Ma se domani... > Fotografia > Fotografica10, settimana della fotografia a Milano

Fotografica10, settimana della fotografia a Milano

Allo spazio Forma di Milano è stata inaugurata qualche ora fa la rassegna “Fotografica10”, organizzata con la collaborazione di (ahimè) Canon. Fatto salve le preferenze affettive in termini di brand, complimenti alla casa produttrice giapponese: una splendida organizzazione ed un calendario ricchissimo che si compone di incontri con artisti di fama internazionale, esposizioni, intriganti appuntamenti di lettura portfolio e proiezioni di immagini.

Giunta alla sua quarta edizione, Fotografica propone infatti quest’anno una selezione interessante: a partire da “Umanità”, bellissima personale del compianto Gianni Giansanti che già avevo avuto modo di visitare (e recensire) durante l’esposizione presso il Museo della Scienza e della Tecnica, e che torno a consigliare vivamente.

Curiosa la proposizione di una serie di autoscatti di Martina Colombari che – a prescindere da alcune immagini troppo simili al famigerato sexting trionfante in questi mesi su Internet – va senz’altro premiata per una serie di ritratti che non mi vergognerei a definire intensi: un nudo mai ammiccante e mai volgare che sorprendono in un personaggio certamente più abituato a stare davanti all’obbiettivo, e meno avvezza all’utilizzo del pulsante di scatto, ed una serie di scelte stilistiche anche originali in alcune fotografie quasi impietose.

La mostra prosegue con l’esposizione dei tre portfolio vincitori del premio Canon per giovani fotografi del 2009 e con “Cliciak”, selezione tratta dal tredicesimo concorso nazionale per fotografi di scena: sarò di parte, ma mi hanno convinto in particolare gli scatti realizzati sul set di Romanzo Criminale…

Immancabili, e ci mancherebbe altro, le presentazioni di Canon dei suoi sistemi EOS, declinate su tematiche tecniche e creative: più che uno spazio pubblicitario, veri e propri interessantissimi workshop, ed uno spazio importante e opportuno per un produttore che, lo scrivo con un pizzico di invidia, ha saputo efficacemente coniugare markeing e cultura dell’immagine.

I prossimi appuntamenti sono disponibili su Dphoto; dal calendario della manifestazione, mi sento di segnalare in particolare l’incontro con il fotografo naturalista Thorsten Milae, previsto il 27 novembre alle 18 presso l’aula magna dell’istituto Feltrinelli, la chiacchierata con Giovanni Chiaramonte (stessa data, ore 20.30, al Forma) e l’appuntamento con il regista Sergio Rubini, atteso il 28 novembre alle 20.30 presso lo stesso Spazio Forma. Ma, davvero, studiatevi il calendario completo, quasi imbarazzante per completezza e ricchezza, e non rimarrete sicuramente delusi.

 

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi