Ma se domani... > Tempo Libero > Ricette d'artista > La ricetta del panettone farcito della nonna di Loris

La ricetta del panettone farcito della nonna di Loris

Oggetto: il mio contributo mangereccio alla blogosfera, di Loris

Da sempre sono abituato a sentire qualche commento – soprattutto da mio papà – riguardo a qualche chilo di troppo che ogni tanto accumulo, in particolar modo dopo le feste natalizie o durante l’estate. E il fatto incontestabile che ho le ossa grandi non sembra riscuotere la considerazione che meriterebbe.

Ma spulciando tra le numerose ricette di mia nonna finalmente ho capito che la colpa non è mia, perchè se fin da piccolo mi hanno messo davanti certe prelibatezze… cosa ci potevo fare!!!

Siccome da una parte l’Unesco mi ha contattato per inserire la ricetta tra i patrimoni dell’umanità mentre CIA e NSA ha chiesto di mantenere il segreto per poter usare il panettone come arma finale contro un possibile futuro nemico alieno, considerandolo più efficace e di maggior peso delle testate al plutonio, ritengo opportuno dare a voi la possibilità di testare voi stessi il miglior Panettone farcito dell’universo conosciuto.

Per dovere filologico riporto nel giusto ordine gli appunti scritti a mano da mia nonna a partire dal primo, promettente commento d’apertura:
fatto per Loris benone!

Panettone farcito

Ho tagliato la parte superiore del panettone. L’ho svuotato lasciando una parete di 3 cm. Ho fatto fondere in un pentolino il cioccolato con mezza tazza di caffè sul gas a fuoco lento.

Vi ho aggiunto il burro e il rhum e poi l’ho versato in una tazzona nella quale prima avevo sbattuto un tuorlo d’uovo con lo zucchero. In ultimo ho aggiunto anche il caffè e ho mescolato bene bene.

Ho sbriciolato i marrons glaces e li ho aggiunti con la panna montata alla crema. Ho mescolato bene ancora. Infine ho sbattuto il bianco dell’uovo come la neve e l’ho aggiunto al resto. Ho spruzzato l’interno con un po’ del rum rimasto, poi l’ho riempito della buonissima crema e ho richiuso il tutto con la calotta anch’essa bagnata di rhum. 10-12 ore in frigorifero.

[a questo punto una nota misteriosa non del tuttio chiara: forse non basta e bisogna ricoprire l’intero panettone stile sacher torte!!!!! certo ciò aumenterebbe i KILOtoni]

(farcire con cioccolato fondente e marmellata)

1 panettone
150 gr di cioccolato fondente
30 gr di burro
1 uovo
1/5 di panna liquida
8 marrons glaces
rhum
1 o 2 tazze di caffè
zucchero q.b. per zabaione

Buon appetito e…spero di rivedervi sani e salvi!

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi