///Wishlist per il 2011, con il supporto dei Pearl Jam

Wishlist per il 2011, con il supporto dei Pearl Jam

By |2011-05-29T02:04:04+00:00gennaio 1, 2011|Musica|
Il Capodanno è un bel po’ legato alle sette note: la tradizione del Concerto con battimani finale, e via dicendo. Noi abbiamo deciso di essere un filino meno classici, ed apriamo le danze con Loris e i Pearl Jam…

Cari miei, il 2011 è appena arrivato e almeno a star a sentire i Maya sarà un anno tranquillo (…) e con i nuovi dodici mesi si tirano un po’ le somme e si pensa a cosa ci aspetta nel prossimo futuro.
Ok, chi mi conosce sa che non è proprio nel mio carattere fare propositi per l’avvenire, ma il buon Eddie Vedder ci ha regalato, già nel 1998, questa splendida ballad la cui frase più significativa per me è “I wish I was as fortunate, as fortunate as me”.
Alla fine siamo noi che realizziamo i nostri desideri. E’ difficile. Ci vuole un sacco di lavoro e a volte si fallisce. Ma vale sempre la pena tentare.

Buon Anno a tutti!!!
Loris

Pearl Jam
Wishlist

I wish I was a neutron bomb, for once I could go off
I wish I was a sacrifice but somehow still lived on
I wish I was a sentimental ornament you hung on
The Christmas tree, I wish I was the star that went on top
I wish I was the evidence, I wish I was the grounds
For 50 million hands upraised and open toward the sky

I wish I was a sailor with someone who waited for me
I wish I was as fortunate, as fortunate as me
I wish I was a messenger and all the news was good
I wish I was the full moon shining off a Camaro’s hood

I wish I was an alien at home behind the sun
I wish I was the souvenir you kept your house key on
I wish I was the pedal brake that you depended on
I wish I was the verb ‘to trust’ and never let you down

I wish I was a radio song, the one that you turned up
I wish…
I wish…


Non deve essere facile destreggiarsi fra plettro e tastiera, fra una chitarra ed una recensione. Loris ci riesce perfettamente, e – quando non è impegnato a suonare con La Stazione Dei Pensieri – ci regala playlist musicali ed impressioni dal mondo delle sette note, con qualche felice deviazione godereccia.

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi