Ma se domani... > Fun > Browserina - Storie di chat > Avventure di una ragazza in chat (14)

Avventure di una ragazza in chat (14)

Ciao ragazzi!
Prima di tutto “meglio tardi che mai” AUGURI DI UN FELICE 2011 a tutti, ed in particolare a tutti quelli che hanno il mio calendario stampato e appeso nello studio  (come mi piace giocare un po’ a fare la Diva ogni tanto!)

Prima di iniziare la carrellata di oggi poi, una risposta alla domanda che più frequentemente è piovuta addosso a me (nelle chat) e al povero Alf (nella sua casella postale, a giudicare dalle mail che mi ha girato): NON è in programma un’altra galleria fotografica, soprattutto dopo il freddo che ho preso per la famosa foto della panchina sulla Martesana!

(Vabbè, questo è da vedere, cercherò di convincere browserina a posare al raggiungimento di un certo numeri di fan sulla sua pagina, ad esempio…. –> questa nota non è stata precedentemente concordata quindi temo ritorsioni! N.d.Alf)

E adesso via con la chat di oggi!

Titolo del primo contributo: “Browserina, l’olandese volante”

Può sembrare incredibile, ma a volte resto anche io senza parole. Potrà sembrarvi strano che la conversazione sia proseguita così a lungo, ma sarà tutto più chiaro nel prossimo post! Consideratela una piccola anteprima di una sorta di concorso… : - )

E apriamo il capitolo “Piccole perversioni quotidiane”: iniziamo con un ricordo commosso dell’ultimo Natale:

Poi c’è uno dei miei preferiti, perchè regala ancora un po’ di speranza: non è vero che i gggiovani di oggi non abbiano rispetto per gli anziani:

Ed eccoci ad una rapida infornata di gusti un po’ particolari:

A prestissimo per i risultati del concorso “5 domande per un premio!”, oggetto della prossima puntata!

Related posts

Comment(1)

  • Dicevano di noi...
    01/15/2011 at 22:38

    # 1
    prova ad entrare nella chat CIPOLLINA troverai (spero)meno cretini…..ci sono persone più mature….io ho il nick PARSIFAL10…..ciaooooo
    Di luigi (inviato il 11/01/2011 @ 11:32:07)

    # 2
    Per arrivare all’alba non c’e’ altra via che la notteKahlil GibranE’ un’affermazione conosciuta meglio in napoletano e detta dal grande EDUARDO” Ada passà a nuttata”…..dalla commedia NAPOLI MILIONARIA
    Di luigi (inviato il 11/01/2011 @ 11:36:55)

    # 3
    Grazie del supporto e dei suggerimenti, luigi. Magari ci si becca su Cipollina o su un’altra verdura chattarola 🙂
    Di Brow (inviato il 11/01/2011 @ 23:17:45)

    # 4
    Ahahah che spasso leggere queste cose..Ma se ne trova ancora gente normale? ;P
    Di Frank (inviato il 12/01/2011 @ 01:08:23)

    # 5
    e te che dicevi di non trovare più materiale per il blog :)saluti Etr500
    Di fabio (inviato il 22/01/2011 @ 23:10:31)

    # 6
    Bell’articolo
    Di senza registrazione (inviato il 03/02/2011 @ 12:03:17)

    # 7
    ma quando torna browserina!? è uno spasso leggere le sue cronache (ed è anche tranquillizzante, pensavo che tutti i cerebrolesi li beccassi io, invece vedo che è uno standard…)
    Di M.H. (inviato il 12/02/2011 @ 20:45:47)

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi