///Video musicali hot: una vasta selezione

Video musicali hot: una vasta selezione

By |2011-05-29T01:33:45+00:00marzo 3, 2011|Musica|

Di videoclip HOT ce ne sono sicuramente molti (basti pensare a Fergie e Slash, già sui nostri schermi), ma in questa settimana ho pensato ad una piccola selezione.
Questa volta il criterio che ho usato non è relativo ai centimetri di coscia in bella vista (beh, certo è un parametro che è implicitamente compreso..), ma a quanto sexy sono le fanciulle nei video.

Iniziamo infatti con un trittico degli Aerosmith che negli anni 90 ha fatto venire pensieri piuttosto peccaminosi a tutti gli adolescenti di allora : “Crying”, “Amazing” (che è il mio preferito dei tre) e “Crazy”, in cui oltre alla ragazza precedentemente conosciuta come “quella gnocca del video degli Aerosmith” alias Alica Silverstone, compare l’allora quasi sconosciuta Liv Tyler. Vogliamo parlare della scena in cui si scattano le foto nella macchinetta per fototessere?!?! Chissà come mai Liv ha poi fatto una carriera così brillante?!

Un’altra pietra miliare è “Dirty” in cui Cristina Aguilera ci mostra non solo la sua l’estensione vocale ma quella di TUTTE le altre parti del suo abbronzato e tonico corpicino. Ok, qua le cosce dominano. Ma non è mica un male, dico io…

Le MODELLE! CHI pensa alle MODELLE?! come dimenticare le MODELLE?!?!!
ah,, ci state pensando TUTTI? ..ok, errore mio..
per recuperare vi offro non uno ma ma ben 2 videoclip: lo storico ma indimenticato “Freedom 90” di George Micheal che, dimostrandosi evidentemente già allora il miglior amico delle donne – semplici super top model,nulla di strano – convince tra le altre Naomi Campbell e Linda Evangelista a cantare in video al posto suo.

Più di recente, anche se con modelle necessariamente meno famose ma altrettanto gnocche c’è “Are U in?” degli Incubus. Voi chi scegliereste tra tutte le splendide fanciulle disponibili?

Il prossimo video NON è superHOT, ma entra di diritto per il profondo significato del titolo. Inoltre se cercate bene esiste anche una versione UNCENSORED dello stesso! Si tratta di “Playmate of the Year” degli Zebrahead. Potevano il mitico Hugh Hefner e le sue bionde pupille mancare? Certo che no!!!

Per oggi mi fermo qui, non vorrei esagerare, ma non vi preoccupate! Ho un altro paio di chicche in serbo per voi…vi dico solo 2 nomi: Pamela e Rihanna..vi bastano? see ya!

 

 

Non deve essere facile destreggiarsi fra plettro e tastiera, fra una chitarra ed una recensione. Loris ci riesce perfettamente, e – quando non è impegnato a suonare con La Stazione Dei Pensieri – ci regala playlist musicali ed impressioni dal mondo delle sette note, con qualche felice deviazione godereccia.

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi