Ma se domani... > Letteratura > Un incontro con Andrea Molesini

Un incontro con Andrea Molesini

Che il romanzo di Andrea Molesini mi avesse decisamente convinto era già noto dalla pubblicazione della recensione. Atterrato in Friuli-Venezia Giulia venerdì sera, potevo forse perdere l’occasione di ascoltare dalla viva voce dell’autore genesi e curiosità su uno dei migliori romanzi italiani dell’ultimo biennio?

No, non potevo. E quelle che seguono sono alcune immagini scattate all’interno della Libreria Ubik di Udine, sede dell’evento e teatro del piacevolissimo incontro. Le radici storiche del romanzo, il percorso narrativo concepito sui personaggi prima che sulla trama ed una serie di considerazioni sul mondo editoriale – dai pensieri sulle pressioni legati ai premi letterari fino alla scelta di un editore come Sellerio, capace di distinguersi e di mantenere l’umiltà – sono stati argomenti di una intensa ora a cuore in mano, che ha confermato quanto di buono avevano già lasciato presagire le pagine di “Non tutti i bastardi sono di Vienna”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi