Ma se domani... > Libri > Classifica della settimana > I libri più venduti della settimana: Top Ten

I libri più venduti della settimana: Top Ten

Mettiamola così: la classifica dei libri più venduti della settimana è un grazioso aeroporto. Ci sono macchine volanti in decollo, altre che si stanno preparando a toccare la pista per scomparire dalla vista, una volta completato il rullaggio. E c’è qualcuno che sale come un missile, su su su su…

Dalla decima alla sesta posizione. Apre la classifica Melissa Hill con il suo (ahimè) fortunatissimo “Un regalo da Tiffany”. Il suo decimo posto ci conforta e ci fa finalmente immaginare una classifica priva di questo libro che francamente ci ha detto pochino. Giampaolo Pansa (nono con “Poco o niente…”) e Vito Mancuso (ottavo con “Io e Dio. Una guida per perplessi”) continuano a mantenere i saggi in Top Ten, preceduti da Sveva Casati Modigliani che, con “Un amore di marito”, si piazza settima . Al sesto posto una new entry: “La mia anima è ovunque tu sia”, un romanzo con cui Aldo Cazzullo ci trascina in una storia ambientata fra il 1945 (partigiani e Curia locale a spartirsi un tesoro) e un omicidio nel 2011. Intrigante.

la mia anima è ovunque tu sia aldo cazzullo

Le due posizioni che precedono il podio vedono la discesa decisa di Coelho con il suo “Aleph” – da cui personalmente mi terrei lontano- e l’ìimmancabile raccolta di ricette firmate Benedetta Parodi. “I menù di Benedetta” si posiziona ai piedi del podio, in attesa probabilmente di vedere moltiplicate le vendite sotto Natale.
copertina aleph di paulo coelho

Stabilmente al terzo posto Marcello Simoni con “Il mercante di libri maledetti”: trama medievale ambientata in pieno 1200 che prende il via con la storia di un monaco inseguito da un gruppo di inquietanti cavalieri a caccia di un libro. Lo ammetto: settimana dopo settimana la mia curiosità è in crescita.
il-mercante-dei-libri-maledetti

Seconda posizione: bocciato Coelho, il gradino più alto del podio sembrava poter ospitare l’ultimo romanzo di Erri De Luca. “I pesci non chiudono gli occhi” si ferma al secondo posto – e vedremo fra poco il perchè – mantenendo un livello di vendite che va forse al di là delle aspettative iniziali.

copertina i pesci non chiudono gli occhi erri de luca
In testa alla classifica torna Mondadori che – assente da un lasso di tempo imbarazzante per la strategia editoriale del gruppo –  festeggia con l’ultima creatura di Fabio Volo intitolato “Le prime luci del mattino”. Un passaggio su un autore amato dagli adolescenti, specchio dei trentenni e molto letto dalla generazione degli -anta è assolutamente obbligatorio.

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi