//La colonna sonora di San Valentino 2012

La colonna sonora di San Valentino 2012

By | 2012-02-13T00:42:00+00:00 febbraio 13, 2012|Musica|

Come tutti gli anni arriva San Valentino e anche noi puntuali ci ritroviamo a consigliarvi le più romantiche canzoni che possano fare da colonna sonora alle vostre serate di passione, il 14 febbraio così come il resto dell’anno!

Buon ascolto….

Love of my life” dei Queen è sempre stupenda, e la voce di Freddy mi fa venire i brividi tutte le volte che la ascolto.

I Tesla con “Love song” non ci lasciano certo dubbi sul messaggio che vogliono lanciare!!!

Gli Extreme invece ci ricordano che l’amore è anche un gioco di sguardi e di intese e le parole non sempre servono: con “More than words” andate sul sicuro.

A volte anche l’amore è venato da un po’ di tristezza. Se è il vostro caso “Someone Like You” di Adele è perfetta.

Ma riprendiamoci subito con la frizzante “Chariot” di Gavin DeGraw.

Anche le più belle star della musica pop ci regalano delle splendide canzoni romantiche, come Beyoncé con “Love On Top”, Shakira con “Gypsy” e Rihanna con “Take A Bow“.

E i film non sono da meno: evitando il Titanic (che non mi sembra periodo), vi ricordo invece “Take my breath away” (Top Gun Soundtrack) e “Unchained melody” (Ghost Soundtrack).

Naturalmente ho lasciato il meglio alla fine: John Mayer è struggente con “Come back to bed“. Voce – Chitarra – Bang! Un altro capolavoro. Non l’unico ma mi dovrò pur tenere qualche asso nella manica 😉

E per finire…cavolo, non riesco proprio a decidermi su quale canzone della Dave Matthews Band consigliarVi… Dave ha scritto così tanto e così bene! Accontentiamoci di questi tre successi:
1)”Crush”, che descrive perfettamente come ci si sente quando si è innamorati (Here I’m dancing on the ground Am I right side up or upside down Is this real or am I dreaming…);
2) “You and me”. Insieme possiamo fare qualsiasi cosa!…meglio di così cosa si può volere?
3) Se poi volete dare un tocco piccante alla serata eccovi servita “C”…ascoltate bene il testo: sì, parla proprio di quello che state pensando!

Ora ricordatevi solo di prendere le candele, accendere lo stereo e, con il video che segue… la magia è fatta.

Non deve essere facile destreggiarsi fra plettro e tastiera, fra una chitarra ed una recensione. Loris ci riesce perfettamente, e – quando non è impegnato a suonare con La Stazione Dei Pensieri – ci regala playlist musicali ed impressioni dal mondo delle sette note, con qualche felice deviazione godereccia.

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi