Ma se domani... > Cinema > Anteprima > Film per bambini: Le avventure di Fiocco di Neve

Film per bambini: Le avventure di Fiocco di Neve

L’arrivo delle feste non ha portato con sé i tanto amati fiocchi di neve, anzi le temperature si stanno alzando sempre più nonostante l’inverno sia iniziato solo da pochi giorni, ma per la gioia dei più piccoli al cinema sta per arrivare un fiocco di neve tutto particolare.

Oggi parliamo non di una nevicata, bensì di una vera favola per bambini e per l’occasione ci trasferiamo in Spagna, a Barcellona, dove è appena arrivato un piccolo gorilla albino che dovrà sfidare i luoghi comuni, l’imbarazzo di essere un “fenomeno” da zoo e un cattivo, Luc De Sac, persona sfortunata e maldestra che ci ricorda Gargamella e che farà di tutto per ottenere il suo prezioso amuleto peloso.
Fiocco di neve è un batuffolo, un cucciolotto dal manto candido come la neve, un piccolo gorilla che agli occhi dei suoi simili sembra caduto in una vasca piena di candeggina. Lui è troppo diverso, non presenta le caratteristiche del branco e viene emarginato. Salvato dalla foresta perché non sarebbe sopravvissuto, approda in uno zoo in cui diviene si l’animale prediletto del pubblico, ma il meno amato dalla sua specie. All’apparenza destinato all’emarginazione  l’impavido animale sfiderà i pericoli della città e una serie di bizzarri personaggi, tra i quali la Strega del Nord tanto truffaldina quanto buona d’animo, pur di diventare “normale”.

Inutile dire che la vera magia avverrà non per mezzo di pozioni miracolose, bensì grazie all’affetto sincero di amici ed estranei di buon cuore. Il gorilla a Barcellona ha infatti un’amica, Paula, la quale prima tenterà in tutti i modi di convincerlo di quanto sia adorabile il suo inconsueto candore, poi lo inseguirà sin in cima alle montagne pur di non fargli fare sciocchezze. Perché Paula è a anch’essa diversa rispetto alle sue coetanee, ma ha fatto di ciò la sua forza e, alla fine, il suo spirito indomito riuscirà a contagiare tutti.
Storia avventurosa, dolce, senza pretese ma di sicuro intrattenimento, mirata ad un pubblico di giovanissimi che fa perno sulle tre A che governano la nostra esistenza: amore, amicizia e accettazione. E i piccoli presenti in sala raccolgono il messaggio senza alcuna fatica, ridono ad ogni buffa disgrazia accada allo iellato Luc de Sac e s’immedesimano in Leo e Paula ridendo con precisione ad ogni battuta.

Questa è una piccola produzione, senza pretese, che riesce ad intrattenere perfettamente il giovane pubblico, nonostante l’occhio adulto noti tutti i limiti dettati dal budget più limitato rispetto a quello delle grandi major. Ma alla fine noi siamo solo gli accompagnatori seduti al loro fianco e il fatto che i bambini stiano trascorrendo due ore felici significa che lo scopo è stato raggiunto.


Voto: 6+. MaSeDomani è un sito giovane, quindi non possiamo che tifare per la pellicola della nuova casa di produzione Notorius Pictures 🙂
Opera perfetta per un passaggio sui canali KIDS delle televisioni a pagamento!

Related posts

Comment(2)

  • Aldo vecchiocinefilo
    01/06/2013 at 12:50

    Brava V. Ottima recensione !!!

    Aldo vecchiocinefilo

  • sara
    01/22/2013 at 14:10

    wwwwwwwwwwwwwww bello

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi