Ma se domani... > Libri > Classifica della settimana > La classifica dei libri più venduti marzo 2013

La classifica dei libri più venduti marzo 2013

E mentre confermiamo, un paio di settimane dopo, che le Sfumature ci hanno definitivamente abbandonato, assistiamo al rientro nei piani alti di volumi che hanno frequentato con continuità la classifica dei libri più venduti nel 2012. Vediamo di chi si tratta!

Le cinque posizioni che compongono la parte bassa della graduatoria si aprono con Stephen Chbosky ed il suo “Noi siamo infinito”, romanzo tutto dedicato agli adolescenti preceduto, al nono posto, dal rientro in classifica di Lilin con “Educazione siberiana”, ovviamente rilanciato dall’omonima pellicola di Salvatores di cui ci ha già raccontato mirabilmente V. (qui la sua recensione). Ottavo e settimo posto sono all’insegna del tricolore, con il trio Carlotto – Carofiglio – De Cataldo e i loro racconti gialli in “Cocaina” (ne abbiamo parlato qui) anticipati dall’ultimo romanzo, fortemente venato di autobiografia, di Susanna Tamaro (“Ogni angelo è tremendo”), che mi appresto ad affrontare. Chiude la cinquina la Sanchez con “Entra nella mia vita”, che non entrerà né nella mia vita né nella mia libreria…

I due gradini che precedono il podio sono occupati dalla Gimenez Bartlett (ottimo il suo “Gli onori di casa”, anche di questo abbiamo già detto) e dalla new entry più alta della settimana: tocca a “Il veleno dell’oleandro” di Simonetta Agnello Hornby posizionarsi in quarta posizione sventolando la bandiera di Feltrinelli editore

In terza posizione troviamo l’ex capolista: Wilbur Smith contrarre leggermente il livello di vendite ma continua a essere presente nel terzetto di punta, sottolineando come abbia giovato la sua svolta simil-thriller. Io passo.

La medaglia d’argento torna a sorridere a Massimo Gramellini. Il suo “Fai bei sogni” è una giusta combinazione di ricordi nostalgici e filosofia da vita di tutti i giorni, e chi – come me – lo segue quotidianamente su La Stampa non può che essere soddisfatto dal suo successo. Bene così.

Era prevedibile che le notizie della cronaca potessero dare una svolta anche alla classifica dei libri più venduti: abbiamo assistito ad un evento quasi unico e certamente storico, e quasi inevitabilmente torna a dominare la classifica Nuzzi con il suo “Sua Santità. Le carte segrete di Benedetto XVI”. Vedremo quanto resterà aggrappato al primo posto!

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi