Ma se domani... > Libri > Recensioni > Recensione libro Una coppia perfetta di Joe R. Lansdale

Recensione libro Una coppia perfetta di Joe R. Lansdale

Sono meravigliosamente scorretti.

Sfiorano – senza mai precipitarci sopra – la volgarità, menano le mani con proprietà e un certo gusto, vivono ai margini della società con regole e leggi dell’onore tutti loro.

Uno è un veterano del Vietnam, adora i wafer alla vaniglia, è nero ed omosessuale, condizioni che nel Texas non lo rendono certo l’idolo delle folle. L’altro è bianco, liberal, si è fatto la galera per aver protestato contro gli interventi militari USA, è meno massiccio del compare ma ugualmente pericoloso nel corpo a corpo.

Loro sono Hap e Leonard, i due detective sgarruppati nati dalla mente geniale di Joe R. Lansdale, scrittore di culto con un unorme successo nel nostro paese. Ed Einaudi ha appena fatto uno splendido regalo ai suo lettori più affezionati con “Una coppia perfetta”, raccolta di tre racconti lunghi che hanno per protagonisti i due indagatori già protagonisti di “Bad Chili”, “Rumble Tumble”, “Devil Red” e altre meraviglie.

Il titolo dell’antalogia è azzeccatissimo, perchè i due sono davvero “una coppia perfetta”. Sufficientemente diversi per non essere osmotici, piacevolmente simili nell’affrontare le loro avventure con lo stesso piglio morale, finiscono per disegnare il concetto di amicizia nella letteratura noir in un maniera così forte da sembrare difficilmente superabile. Nelle avventure che ci godiamo in questa ultima uscita Landale non ci fa comunque mancare anche la presenza di Brett, rossa focosissima compagna di Hap ed eccellente completamento dei protagonisti in tre racconti che si divorano con la velocità di un tramezzino e senza soluzione di continuità: da una banda di rapinatori pronti a coinvolgere una giovane mente influenzabile alla vera storia del processo a Leonard (colpevole di aver dato fuoco per la quarta volta ad una casa in cui si spaccia crack), i nostri finiranno per muoversi sempre un passo oltre il limite della legalità, ma con motivazioni difficili da non condividere, al punto da ottenere una sorta di silenziosa e implicita connivenza dagli stessi tutori dell’ordine.

Lansdale è un autore di incredibile prolificità, capace di spaziare dalla fantascienza al noir, dal puro thriller al vero horror. E a me non è mai, davvero mai, dispiaciuto. Ma ogni volta che in libreria vedo una pila che annuncia il suo ultimo libro, chiudo gli occhi e spero silenziosamente che si tratti del ritorno di Hap e Leonard. E ancora una volta, non mi ha deluso.

I romanzi di Joe R. Lansdale su Amazon.it

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi