Ma se domani... > Cinema > Recensioni > Now You See Me – I Maghi del Crimine: infine un bel film!

Now You See Me – I Maghi del Crimine: infine un bel film!

Oggi parliamo di magia, quell’arte definita dal dizionario come “in grado di far apparire come vere, ricorrendo a trucchi, cose irreali” e di un gruppo d’illusionisti, persone così abili da convincere il pubblico che ciò che ha difronte agli occhi sia l’unica realtà possibile. E intorno a questa definizione si sviluppa una delle sorprese dell’attuale fine stagione cinematografica: “Now You See Me – I Maghi del Crimine“, il film di Laterrier dal cast strabiliante, che in sordina si è presentato ai nostri occhi e ci ha presi in contropiede.

Questa è la storia di un gruppo di maghi da strapazzo (chi più chi meno), ma tutti con una qualità che attende solo l’occasione giusta per emergere. Un giorno vengono misteriosamente riuniti in una squadra, proprio per farli divenire i più famosi, i più ambiti, i più bravi illusionisti d’America, un team in grado addirittura di fare la rapina del secolo sotto gli occhi increduli dell’immensa platea di un auditorium di Las Vegas!

© 2013 Summit Entertainment, LLC. All rights reserved

I ragazzi, che ora si fanno chiamare The Four Horsemen, sono solo degli ottimi attori, oppure dei bravi maghi o degli imprendibili truffatori? Questo è il dilemma e io non svelerò alcun ulteriore particolare di una trama che, ogni volta (ed è più di una!) che diviene prevedibile, riesce a sorprendere anche lo spettatore pignolo, quello che stava provando godimento per il vicolo cieco in cui lo sceneggiatore si era appena infilato. Quindi, nonostante un finale che potrebbe essere prevedibile per le menti più aduse al genere, per arrivarci si intraprenderà un percorso intrigante, inconsueto, ritmatissimo, luccicante, come vuole la migliore cinematografia a stelle e strisce.

Louis Leterrier, già regista degli adrenalinici “Transporter I e II”, realizza qui una pellicola magica, in grado di “illudere” il suo pubblico: “Now You See Me” è un film d’azione, un poliziesco che diviene quasi thriller, ma è anche una storia a tratti divertente e di sicuro intrigante, che ti fa avvicinare ogni minuto che passa sempre più allo schermo, catturandoti nella sua rete sino a farti cadere, come per magia (!), nell’illusione stessa 🙂

© 2013 Summit Entertainment, LLC. All rights reserved

Complice un cast strabiliante, sia per il numero di stelle presenti sul set sia per le diverse origini ed esperienze, che vale la fatica di trovare e godersi una proiezione in versione originale, la pellicola alterna più protagonisti a seconda del registro adottato: se, infatti, la suspense (che ci fa passare dal poliziesco a thriller) viene innalzata da Morgan Freeman, l’azione e il lato più comico e giocherellone è tutto nelle mani di Jesse Eisenberg e Woody Harrelson, impedendo così anche ai più stanchi di annoiarsi ed assopirsi.

Di fatto, siamo di fronte ad un’opera che attinge al più classico dei generi, il giallo, per dar vita al tipico film da nuovo millennio: tecnologico, con più generazioni in azione, con tanto movimento intervallato da risate, e con un solido intreccio dalle numerose sorprese e nessuno scivolone verso il filosofico. Voto: 7, intrattenimento ineccepibile.

 

Related posts

Comment(1)

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi