Ma se domani... > Fun > Browserina - Storie di chat > Browserina (finalmente) senza veli!

Browserina (finalmente) senza veli!

Chi mi conosce e mi segue da un po’ sa che non ho mai ceduto su due fronti. Nelle foto che sono state pubblicate su questo sito e nei calendari non è mai stato esposto il mio viso (immaginare il panettiere che mi porge con fare lascivo uno sfilatino perché mi ha riconosciuta é il mio incubo ricorrente…) e, soprattutto, ho evitato accuratamente di mostrare troppa carne.

Bene, è giunto il momento di mostrare qualcosina di più.

Come funziona? È semplice: quella che vedete qui sotto è la miniatura di un’immagine che mi raffigura come mamma mi ha fatto (e il Cielo non voglia che mamma capiti qui sopra).

Come dite? E’ tutta nera? Certo: l’immagine originale è suddivisa in 100 riquadri, ed un quadratino nero verrà scoperto ogni volta che verrà effettuata una donazione di 3 euro utilizzando il modulo che trovate in questo minisito dedicato. <– cliccate sulla frase per accederci, suvvia.

Naturalmente vi invito a mantenerlo nei vostri preferiti, in modo da tornarci di tanto in tanto. Ai sottoscrittori verrà comunque inviata una mail al raggiungimento del 10, 20, 30% della “scopertura” dell’immagine, e così via.

E quale ulteriore incentivo, ad ogni sottoscrittore che doni un minimo di 12 eurozzi verrà inviata via mail una mia foto INEDITA con dedica autografata. Urcalurca!


Torniamo alle chat, che è trascorsa tutta l’estate e nonostante i miei tuffi nello splendido mare della Puglia ho fatto comunque in tempo a collezionare qualcosa. Pronti partenza via, iniziando da cinque-approcci-cinque di quelli che piacciono tanto a noi chattatrici!

Poi ci son quelli che vanno subito al sodo, e francamente sono i migliori: frammenti di chat praticamente già cotti a puntino per i miei post!

E chiudiamo con i miei due preferiti. Aiutatemi a scegliere: meglio il primo che scappa a gambe levate o il secondo con le sue doti da narratore?

Un saluto a tutti ed una promessa: per il prossimo articolo scriverò uno “Speciale Badoo”!

 

 

 

Related posts

Comment(14)

  • dario
    08/28/2013 at 21:35

    hahahha 🙂 da morire.. se non sapessi della realtà delle chat sarebbe difficile da credere che scrivono ste cose ^o^

  • Andrea
    08/29/2013 at 17:58

    Solo 3 quote comprate… ufff 😀

  • Ema
    09/03/2013 at 18:15

    Si scrive Cerebrale, comunque…
    🙂

    • Brow
      09/05/2013 at 21:29

      Hai ragione! Beccata in fLagLante 😀

  • Roberto
    09/04/2013 at 16:58

    Ma se non vi piacciono tutti questi maniaci, perchè ci andate così spesso nelle chat?

    Firmato
    Un miliardario 92enne

    • Brow
      09/04/2013 at 18:48

      Ah, scusa, non avevo letto il cartello “Vietato entrare in chat se non sei un maniaco”…

      Ti ha sfiorato il dubbio che mi piaccia frequentarle perchè oltre a quelli che definisci maniaci trovo gente interessante?

      • Andrea
        09/04/2013 at 19:48

        Uno su mille ce la fa!

      • Roberto
        09/05/2013 at 16:45

        Ah già un’altra delle tue risposte… me la dovevo aspettare…

        Secondo me tu ci vai per poi lamentarti degli uomini…

        Posta un dialogo che tu ritieni interessante allora

        Mi ricordi una mia collega… si comporta come te.. le ho detto che prima o poi le dò un bacio che non si scorda e lei ha cambiato subito
        😛

        • Brow
          09/05/2013 at 21:28

          Ti sembrerò pedante, ma forse non hai capito bene:

          1. Scrivi “Ma se non vi piacciono tutti questi maniaci, perché ci andate così spesso nelle chat?”. Ribadisco: è così normale che entrando in una stanza che si chiama Milano la prima domanda che mi arriva debba essere “ciao mi aiuti a godere”? Per me e per tante altre persone che frequentano le chat NO, non è normale.

          2. Perché dovrei pubblicare un dialogo interessante? Il senso di questo spazio è quello di far fare quattro risate. Oppure sei uno che guarda i film di Woody Allen e poi si arrabbia perché non ci sono sparatorie?

          3. “Secondo me tu ci vai per poi lamentarti degli uomini…”. Puoi credere quel che vuoi, sei libero di avere qualsiasi opinione. Ma non è che tutto ciò ti infastidisce perché ti ci riconosci almeno in parte?

          • Axxeel
            09/11/2015 at 11:14

            2 – perché divresti pubblicare un dialogo interessante? Per rendere completa la tua disanima sulle chat e magari far apprezzare un comportamento diverso da quelli che metti di solito, comunque concordo rispetto a queste interazioni da pc e alla quasi totale assenza di interaIoni sociali “reali”, complimenti!!

  • Stefano
    01/28/2014 at 19:20

    Fantastiche le “perle” e fantastica anche tu , la tua sagacia e ironia ha dell’incredibile .
    Non ti conoscevo ma…. complimenti , mi sono fatto 4 risate !

  • Michy
    06/03/2014 at 19:26

    Ciao a me questi dialoghi non stupiscono molto. Trovo che le persone che usano, ancora è sempre di più, ste chat lo fanno per un solo obiettivo. Che si secondo me è quello di provare a portarsi a letto qualcuno. Io sono per la vita al di fuori del computer e penso con tristezza a quelle che per conoscere qualcuno si attaccano ad una tastiera.

  • Paolo
    06/09/2014 at 22:31

    Cara Michy, temo di non aver colto appieno il senso del tuo commento, e, comunque, penso di poter dire che anche nella “vita al di fuori del computer”, che sia un locale per aperitivi o una libreria, l’obiettivo di un approccio, pur garbato, sia il medesimo. E forse, sedurre con l’uso ammaliante della parola, in luogo di far ricorso ad ettolitri di alcool, risulta ben più meritevole…non credi?

    • Michy
      06/10/2014 at 09:28

      Personalmente non bevo superalcolici e trovo penoso chi si riduce in condizioni ridicole per aver bevuto troppo. Ormai sono considerata una bigotta 🙂
      Chattare può essere divertente ma rimane un qualcosa di “illusorio”, per me. E pensa che trovo molto piacevole chi sa scrivere bene e usare in modo originale le parole. Conoscere qualcuno attraverso uno schermo è estremamente facile, ma come vedi con tutti i casi che hai descritto…quante sono le conversazioni veramente piacevoli?
      Io preferisco parlare con una persona davanti che farmi mille storie nella testa e poi scoprire che davanti ho un trolls a cui puzza l’alito (ma che scriveva di-vi-na-men-te).
      Purtroppo la conversazione reale, quella tra due persone fisiche non separate da uno schermo, è sempre più rara. Se scambi una parola con qualcuno sembra sempre che ci vuoi provare quando invece magari avevi solo voglia di fare quattro chiacchiere. Che tristezza, no?

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi