Ma se domani... > Tempo Libero > 101 Cose da fare a Milano > Premio Cairo al miglior giovane artista italiano

Premio Cairo al miglior giovane artista italiano

Il nostro paese ha certamente tanti difetti, alcuni dei quali amplificati dalla nevrosi del vivere moderno; ed ecco che ogni inefficienza diventa tragedia, ed ogni approssimazione diviene sintesi di quel modo di fare – appunto – all’italiana.

Se ci fermiamo un istante, però, non possiamo far finta di non risiedere in un tessuto storico talmente intriso di arte e di cultura da risultarci in qualche misura “dovuto”. Nostro compito dovrebbe essere la conservazione di quanto ci è stato donato e la promulgazione di nuova arte che ci accompagni nel futuro.

È questa la filosofia che accompagna il Premio Cairo, ambito riconoscimento riservato ad artisti Under 40 giunto alla sua quattordicesima edizione. E dal 25 al 27 ottobre il Palazzo della Permanente di Milano ospita l’esplosione di creatività, gusto, intuizione di venti promettenti esponenti dell’arte italiana nella sua più giovane declinazione.

Toccherà ad una giuria composta da direttori di musei, editori specializzati e presidenti di fondazioni assegnare la palma del migliore, e la scelta non sarà certo semplice. Tutte le arti sono rappresentate, ed ogni autore vanta una sua freschezza ed una sua particolarità: a titolo di esempio e senza alcuna pretesa di completezza, i visitatori potranno spaziare dalle pitture enigmatiche e potentemente evocative di Chiara Sorgato e Paola Angelini alle installazioni di Alessandro Lupi e Laurina Paperina (stella al merito per aver citato nella sua opera anche i mitici Grattachecca e Fighetto), dalle fotografie di Silvia Camporesi allo stop motion video della messinese Rita Casdia. E non mancherà neppure la scultura, tra le quali ci sentiamo di segnalare “Crocodile tears”, magnifico gesso del collettivo artistico The Bounty KillArt che costituisce ironica e dissacrante copia modernizzata della Venere dei Medici.

Una grande occasione, insomma, per tastare il polso dell’arte italiana attraverso i suoi più giovani esponenti, e per ribadire – ancora una volta – quanto la creatività del genio italico possa indicare una via per risollevare le sorti di questa splendida terra allungata nel Mediterraneo come uno stivale.

Loredana Di Lillo, vincitrice dell’ultima edizione del Premio Cairo

Informazioni

14° Premio Cairo – dal 25 al 27 ottobre 2013

Palazzo della Permanente, Via Turati 34, Milano
Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 20
Ingresso libero

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi