Ma se domani... > Fotografia > Un dinosauro fotografato durante la Guerra Civile Americana

Un dinosauro fotografato durante la Guerra Civile Americana

Differentemente dal solito, piazzerò immediatamente la foto di cui chiacchieriamo oggi a inizio post. Capirete fra poco il perché, per il momento eccovela qui:

Questa storia inizia nel 1890, quando un quotidiano di respiro non esattamente internazionale (il “Tombstone Epitaph”) pubblica una notizia che recita più o meno così: “Trovato nel deserto da due cowboy uno strano mostro alato, un enorme alligatore con una coda estremamente allungata e un paio d’ali gigantesche”.

Si era in piena guerra civile americana, e le preoccupazioni di tutti erano tendenzialmente più concentrate sull’evitare di beccarsi una pallottola alla fronte. I cowboy – di cui ignoriamo se trattasi di categoria adusa all’ingigantimento delle prede tipo i pescatori – non si preoccupano quindi di fotografare il misterioso animale (quindi quella lì sopra non è una foto del 1890) ma si limitano ad asportare un pezzetto di ala, piuttosto inutile per le indagini.

Passano circa 70 anni e lo scrittore Jack Pearl rispolvera la storia su un numero della rivista Saga, sostenendo che quello strano mostro venuto dal passato fu fotografato “inchiodato al muro di un granaio, con sei uomini armati che montarono la guardia”. Va detto che il mondo era sul punto di precipitare in un olacausto nucleare post-crisi di Cuba, e comunque l’immagine di cui raccontò Pearl non era disponibile: questa foto dunque non è del 1963.

Arriviamo così quasi ai giorni nostri: nel 2000 un sito Web pubblicò finalmente la fotografia, sostenendo che fosse stata trovata “schiacciata tra le pagine di un libro degli anni Settanta sul paranormale, comprato in un negozio di saldi”. Il proprietario del sito, tale Barnes, non era esattamente un modello di limpidezza accademica, e comunque nel giro di qualche mese si comprese meglio il contesto: la pagina web era infatti collegata ai creatori di The Blair Witch Project, ed era stata realizzata in occasione della prossima uscita di una serie in cui una sorta di blogger indagava sui fenomeni paranormali sul web…

Ecco, lo avete capito: la foto è del 2000. E sebbene i soldati ritratti abbiano l’aspetto di pasciuti impiegati del catasto più che dei mingherlini militari che combatterono nel 1862, beh, si tratta di una bella storia.

Related posts