/, Lettura, Libri/Steve McCurry ci invita alla lettura

Steve McCurry ci invita alla lettura

By | 2016-02-29T23:48:47+00:00 febbraio 17, 2014|Fotografia, Lettura, Libri|

steve-mccurry

Se c’è un fotografo che non ha oggi alcun bisogno di presentazione, beh, è di certo Steve McCurry. Tra mostre affollatissime ed una lunga serie di libri venduti a ripetizione, ad ogni incontro con il suo genio fotografico si avverte la netta impressione di essere al cospetto di uno che sarà ricordato nei manuali di fotografia per i prossimi due-trecento anni, e ci si sente in qualche misura grati di esserne contemporanei.

Eppure l’uomo autore della più famosa copertina di tutti i tempi (vi dice niente la ragazza afgana?) è in grado di riservare sempre qualche sorpresa. Un ottimo esempio è il suo blog, aggiornato con la costanza di uno che pubblica solo quando sente che sia arrivato il momento, e con selezioni davvero mai banali.

A giugno dell’appena scomparso 2013 McCurry ha presentato una serie di suoi scatti raccolti tematicamente che non mancheranno – ne sono sicuro – di affascinarvi.

Imparare a leggere è come accendere un fuoco; ogni sillaba scandita è una scintilla“. È con questo aforisma di Victor Hugo, accompagnato da una serie di citazioni sulla lettura, che Steve McCurry introduce infatti una splendida raccolta di foto, scattate in luoghi, momenti e situazioni differenti ma caratterizzate da un soggetto comune: gente che legge.

Ecco un piccolo saggio di quanto vi aspetta prima di regalarvi il link all’intera gallery fotografica:

Che ve ne pare? Sono ragionevolmente certo di non essere l’unico ad adorare l’uso della luce ambiente, l’incredibile sensibilità cromatica, la passione percepita nell’occhio di chi non è testimone inconsapevole, ma vero e proprio protagonista silente di mille storie che si vanno a sviluppare. Su ognuno di questi scatti è possibile immaginare un racconto di Carver, una sinfonia di Beethoven, un affresco giottesco. Sono foto che invitano fortemente a sapere di più, che accendono la sete di conoscenza, e le potete visualizzare qui: http://www.stevemccurry.com/blog/light-fire . Da parte mia, buon viaggio.

Ottieni quasi 9 (nove!) euro di sconto sull’ultimo libro di McCurry


Dici Alfonso e pensi alla sua amata Triestina, alla sua biblioteca (rigorosamente ordinata per case editrici) che cresce a vista d’occhio, alla Moleskine rossa sempre in mano e alla adorata Nikon con la quale cattura scorci di quotidianità, possibilmente tenendo il corpo macchina in bizzarre posizioni, che vengono premiati ma non pensiate di venirlo a sapere. Se non vi risponde al telefono probabilmente ha avuto uno dei tanti imprevisti che riuscirà a tramutare in un esilarante racconto di “Viva la sfiga!”. Perché lui ha ironia da vendere ed un vocabolario che va controcorrente in questo mondo dominato dagli sms e dagli acronimi indecifrabili. Decisamente il più polivalente di tutti noi dato che è… il nostro (e non solo) Blogger senior che con il suo alfonso76.com ha fatto entrare la blog-o-sfera nella nostra quotidianità.

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi