Ma se domani... > Tempo Libero > CONCORSI > Concorso letterario La Scoperta – I PREMIATI

Concorso letterario La Scoperta – I PREMIATI

Logo

Un pizzico di nostalgia è assolutamente naturale.

Capita che ti colga quando si chiude un’avventura durata mesi, che ha coinvolto decine di persone (fisiche) e centinaia di contatti (ahimè virtuali, come è normale per un contest organizzato online).

Prima della proclamazione dei vincitori del nostro primo Concorso Letterario, concedetemi quindi due pensieri di ringraziamento:

– a chiunque abbia partecipato, perchè la lettura è stata certamente molto faticosa, ma altrettanto ricca di soddisfazioni e spunti di riflessione. Grazie, davvero, a tutti.

– agli amici della Giuria Tecnica, che hanno stoicamente sopportato le mail in cui ricordavo le scadenze, quelle in cui sollecitavo una risposta, quelle in cui imploravo un segno di vita. E, nel gruppo, un ringraziamento particolare a GP, con cui le chiacchiarete non si sono limitate alla graduatoria o alla selezione ma hanno finito per cercare temi comuni nei lavori pervenuti, e le loro interpretazioni nel contesto contemporaneo.

Rullino finalmente i tamburi, dunque, partano i Queen con “We are the Champion” e si accenda l’occhio di bue sul podio. Eccoci qui.

Si aggiudica il Premio del Pubblico Manuela Lozza con il suo “Poceto e Refosco”.  Il racconto di Manuela trionfa con una percentuale quasi bulgara di voti social e – da uomo del Nord Est – il riferimento ad uno dei migliori prodotti vinicoli della mia terra non può che avermi colmato di soddisfazione!. Complimenti Manuela!

premio-concorso-lozza

Il Terzo Premio della Giuria Tecnica è andato a Marco Bertoli con il suo “Videogioco”,  che ha convinto tutti per il clima un po’ sognante e la splendida virata finale. Nessuno di noi ha potuto trattenere un sorriso al termine della lettura, quindi – in questi giorni complicati – grazie Marco!

terzo-premio-concorso-bertoli

Medaglia d’argento per Oscar Taufer ed il suo “Povero stronzo“: il flusso di pensieri del protagonista alternato all’azione criminale fino alla scoperta (scoperta!) finale ha stregato la giuria. Davvero un bel lavoro, Oscar!

premio-concorso-taufer

Ed infine, come abbiamo sentito pronunciare poche settimane fa alla consegna degli Oscar, “The winner is…”

(pausa)

(nuovo rullo di tamburi)

(pausa)

Piero Balzoni con il suo racconto intitolato “Capaci di tutto“! Protagonista, sviluppo, narrativa e capacità di interpretare il contemporaneo in uno scritto di valore altissimo, che ha colpito al plesso solare davvero tutti. Grazie, Piero, per le tue parole.

my_medal

Ok, è finita. Nelle prossime ore (o nei prossimi giorni, fateci recuperare un po’ di sonno perduto) invieremo ai vincitori le mail con le indicazioni per i premi.

E’ stata una bellissima avventura.

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi