Ma se domani... > Libri > Recensioni > Recensione Aprile è il più crudele dei mesi di Derek Raymond

Recensione Aprile è il più crudele dei mesi di Derek Raymond

aprile è il più crudele dei mesi derek raymond

Ricordo una chat di Browserina che mi aveva fatto esplodere in una risata (il che è normale) ed insieme lasciato perplesso (già meno probabile): riportava un messaggio da cui si evinceva che c’è gente che frequenta la chat cercando di reclutare una ragazza disposta a colpirli con un calcio nelle pall… ehm… nei maro… ehm… insomma, .

Beh, spingendo la metafora al massimo, se state cercando un romanzo nerissimo che vi regali un calcio , ecco, “Aprile è il più crudele dei mesi” è perfetto.
Il genio noir di Derek Raymond è cristallino e pervade tutta la sua narrativa, in particolare il “ciclo della Factory” di cui questo romanzo è forse la gemma più luminosa.
E così come la base di un buon piatto è la semplicità, Raymond appoggia tutto lo sviluppo del testo su due elementi: una trama solida e non enigmatica, che si svela con la giusta velocità, e un protagonista assolutamente irresistibile: un innominato sergente della Delitti Irrisolti, quasi felice di appartenere a una sezione considerata la feccia di Scotland Yard eppure votato alla risoluzione dei suoi casi. Un uomo complesso, dal passato venato di tragedia, che partendo da un omicidio di inaudita efferatezza (vi risparmio i dettagli) dovrà confrontarsi con servizi segreti, politica, equilibri mediatici.
L’ironia, spesso molto amara, dell’ispettore emerge in particolare nei dialoghi con colleghi e superiori: si tratta di veri e propri saggi sulla scrittura del dialogo perfetto. Quando però Raymond decise di pestare duro, non risparmia niente, e i due monologhi dell’assassino sono talmente potenti da valere ampiamente il prezzo dell’acquisto.
Un romanzo durissimo, quasi violento, e ciò nonostante impossibile da abbandonare. Una lettura che esclude dal resto del mondo.
Alfonso d’Agostino

SCHEDA LIBRO
TITOLO: Aprile è il più crudele dei mesi
AUTORE: Derek Raymond
TRADUZIONE: Filippo Patarino
PREFAZIONE: Valerio Evangelisti
EDITORE: Meridiano Zero
PAGINE: 300
ISBN: 978-8882372811

ACQUISTO
Amazon.it: Copertina flessibile (12,75 euro)

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi