Ma se domani... > Fotografia > MOSTRA: Robert Capa a Milano

MOSTRA: Robert Capa a Milano

Lo so, saremmo portati a pensare che la fotografia sia un’arte silenziosa, che l’unico senso coinvolto sia quello della vista.

Poi esci dallo Spazio Oberdan, che fino al 26 aprile 2015 ospiterà “Robert Capa in Italia”, e rifletti sul fatto che non sia affatto così.

Negli occhi sono certamente rimasti i bianconeri di uno dei più grandi fotoreporter della storia. Ma, insieme, per una sorta di miracolosa epifania che soltanto l’arte può regalare, avverti nel naso l’odore del sudore e della cordite, avverti sulla pelle il calore di un’esplosione, percepisci chiaramente il lamento di un ferito, il pianto di un bambino, il respiro affannato di una corsa sul fronte e persino il lieve russare di un parà americano che ruba alla battaglia un’ora di sonno, addormentandosi ai piedi di una jeep.

© Robert Capa International Center of Photography/Magnum – Collezione Hungarian National Museum
© Robert Capa International Center of Photography/Magnum – Collezione Hungarian National Museum

Più di tutto colpiscono i volti: i volti degli sconfitti, siano essi prigionieri di guerra o civili scampati ai bombardamenti, ma anche gli sguardi dei “vincitori”, su cui Capa raramente indugia con intenti propagandistici. Dalla guerra di Spagna fino alla maledetta mina che ne ha interrotto la corsa terrena, l’occhio di Capa ha raccontato la guerra per quello che è: qualcosa di sporco, puzzolente, sfiancante, enormemente lontano dai trionfalismi e dalle belle gesta.

© Robert Capa International Center of Photography/Magnum – Collezione Hungarian National Museum
Un prigioniero di guerra tedesco – © Robert Capa International Center of Photography/Magnum – Collezione Hungarian National Museum
© Robert Capa International Center of Photography/Magnum – Collezione Hungarian National Museum
© Robert Capa International Center of Photography/Magnum – Collezione Hungarian National Museum

INFORMAZIONI
Robert Capa in Italia, 1943-1944
dal 30 gennaio al 26 aprile 2015
c/o Spazio Oberdan
Viale Vittorio Veneto 2, Milano

ORARI
martedi-domenica ore 10.00-19.30

Ingresso
€ 8.00 intero;
€ 6.50 ridotto;
€ 3,50 ridotto speciale per le scuole
gratuito: under 6, portatori di handicap e accompagnatori, giornalisti, guide turistiche, un accompagnatore per gruppo, due insegnanti per classe

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi