/, Libri, Recensioni/Recensione Canto di Natale 2020 di Tom Breakwater

Recensione Canto di Natale 2020 di Tom Breakwater

By | 2016-02-29T23:43:25+00:00 aprile 22, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

<<Porca puttana vecchio mio, che botta!>>

Inizia così “Canto di Natale 2020. Variazione sul romanzo di Charles Dickens” scritto dall’enigmatico e misterioso Tom Breakwater nel 2013. L’autore australiano usa questo nome, uno dei suoi cinque pseudonimi, per “rompere l’acqua”, il suo lento scorrere, o forse il fluire della storia di Dickens, per rivisitarla in chiave moderna e rendere attualissimi i fantasmi del 1843.

canto-di-natale-2020

Jack, il protagonista della storia, vive in 122 pagine le ventiquattro ore che precedono il giorno di Natale, fa a botte con se stesso e con il suo passato, con i suoi pensieri e con le sue paure, con le sue fragilità e con quelle cicatrici che <<ti segnano proprio perché una seconda volta sarebbe imperdonabile>>. È la storia di un uomo che parla con se stesso, che litiga con il ricordo della donna amata e perduta, che si ubriaca e si confida con il fantasma del “caro, vecchio Tom” morto annegato qualche tempo prima, rendendo “ilvalidoJack” (tutto attaccato, perché è così che il protagonista si rivolge a se stesso) unico erede della sua lucrosissima attività; è la storia di un uomo, di quello stesso uomo, che si cerca dietro al bancone di un bar, vicino agli scaffali di un negozio di giocattoli, nel retro di una gioielleria e che si trova e ritrova, poco dopo, nel suo ufficio, in lacrime e con la camicia impregnata di champagne, deciso a liberarsi dei suoi fantasmi e del ruolo che si era costruito nel tempo.

“Canto di Natale 2020” è un testo che si fa leggere tutto d’un fiato: con il suo ritmo incalzante coinvolge il lettore attraverso dialoghi e colpi di scena, fa perdere la cognizione del tempo senza, per questo, togliere il giusto spazio alle riflessioni e alle considerazioni; è un viaggio nella mente di un uomo che preferisce annegare ogni giorno i suoi pensieri in un bicchiere di whisky piuttosto che ricordare il corpo del suo amico che affonda nel letto del fiume.

Giovanna Puccio

SCHEDA LIBRO
Autore: Tom Breakwater
Titolo: Canto di Natale 2020. Variazione sul romanzo di Charles Dickens
Editore: Fuorionda
Collana: Reverie
Pagine: 122
ISBN: 978-8897426561

ACQUISTO
Amazon.it: cartaceo con copertina flessibile (8,42 €)

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi