Ma se domani... > Cinema > Gino&Michele e oTTo presentano: CineMi. Lunedì Cinema

Gino&Michele e oTTo presentano: CineMi. Lunedì Cinema

Milano si sta affermando sempre più come piazza esigente e importante nel panorama del cinema d’autore. Proprio in questi giorni la città sta ospitando Le Vie De Cinema – Cannes e dintorni 2015 che mostra in anteprima alcune delle opere più apprezzate alla 68° edizione del festival francese, unitamente ai vincitori di altre kermesse (inter)nazionali che si sono svolte negli ultimi mesi. Complice la presenza di EXPO, l’offerta culturale è in continua evoluzione. Non stupisce quindi che da oggi, gli amanti del cinema, abbiano la possibilità – per i prossimi sei lunedì – di vedere su grande schermo film in cui la città sia protagonista.

Il ristorante oTTo - Photo: courtesy ufficio stampa
Il ristorante oTTo – Photo: courtesy ufficio stampa

Prenderà, infatti, il via stasera, nel cuore di uno dei quartieri più caratteristici e in trasformazione, quale è la meneghina Chinatown, CineMi. Lunedì Cinema. Tra i palazzi della vecchia Milano, tra i profumi che arrivano da lontano e tra i mille colori della movida, in via Paolo Sarpi 8 è nato oTTo. E in questo locale Gino&Michele (assieme a Roberto Marone, Marco Trinca Colonel e Luca Noviello di oTTo) inaugureranno la rassegna, alle ore 21.00, presentando “Kamikazen, ultima notte a Milano” di Gabriele Salvatores.

L’idea è di proiettare ogni settimana un film–culto che mostri la città e il suo cambiamento attraverso le decadi, preceduta da una breve e informale introduzione d’autore. Una serata libera e gratuita che avvicini e diverta le persone che vorranno parteciparvi.

Gino&Michele©MarinaAlessi

Dopo la Milano povera con i suoi comici eterni sognatori di “Kamikazen, ultima notte a Milano”, sarà la volta del modernissimo “Il vedovo” di Dino Risi (1959), con Alberto Sordi e Franca Valeri nei panni di una facoltosa coppia milanese con un rapporto dall’equilibrio molto precario. Poi, nell’ordine, arriveranno i “Banditi a Milano” di Carlo Lizzani (1968), quindi il cult “Eccezzziunale veramente” di Carlo Vanzina (1982), e il “Romanzo popolare” di Mario Monicelli (1984). L’ultimo appuntamento si terrà lunedì 20 luglio con la proiezione di “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti (1960), intensa saga familiare con un giovane Alain Delon nei panni del protagonista, Rocco.

Una rassegna aperta a tutti che unisce convivio e settima arte, in grado di soddisfare gli amanti del grande schermo, i cultori dei classici del cinema italiano, le persone curiose di scoprire come fosse la propria città in passato o come fosse vista attraverso l’occhio di una telecamera, e coloro sempre a caccia di novità. L’appuntamento è questa sera alle 21:00 in via Paolo Sarpi 8 – Tutte le informazioni su programma, orari, mappe e qualche curiosità sono disponibili sulla pagina FACEBOOK del locale che potete raggiungere con un semplice click QUI.

Buon divertimento!

Vissia Menza

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi