Ma se domani... > Libri > Recensioni > Recensione Tutto Torna di Giulia Carcasi

Recensione Tutto Torna di Giulia Carcasi

Tutto torna. Due parole, un titolo, l’illusione di avere il controllo, di poter capire cosa e chi ci gira intorno, di riuscire ad impacchettare il mondo, di poter dare una definizione oggettiva anche del soggettivo.

tutto-torna-giulia-carcasi

Questo libro è la storia di Diego, docente universitario, alle prese con le sue lezioni, i suoi viaggi in treno, l’orologio dell’aula che segna sempre un tempo diverso rispetto a quello delle sue lancette, e che non gli dà la certezza di sapere quanto diverso e quanto lontano sia dalla realtà.

Ma questo libro è anche la storia di Diego e di Antonia, una donna incontrata per caso, l’esatto opposto rispetto a ciò che è il suo bisogno di certezze, l’altra metà della luna, quella che non si conosce e che non è possibile conoscere. E intanto “Tutto Torna”: un modo di dire che, a furia di ripeterlo, ci convince che sia vero, davvero così: c’è un uomo alla costante ricerca della verità, una donna che invece la reinventa quando questa non le piace, un’altra ancora che la confonde, la mischia e poi la dimentica; ci sono emozioni che crescono veloci attraverso le parole, altre che invece si inchiodano nella punteggiatura.

C’è qualcosa che passa, qualcosa che invece resta indietro e “(…) mi avevano detto che il passato condiziona il futuro, ma non mi avevano detto che vale anche il contrario. Il futuro riscrive il passato, come l’ultima pagina di un romanzo trasfigura tutto quello che è stato letto, a tal punto che a volte è necessario rileggere”.

Giovanna Puccio

SCHEDA LIBRO
Autore: Giulia Carcasi
Titolo: Tutto torna
Editore: Feltrinelli
Collana: Universale Economica
ISBN: 978-8807882173

ACQUISTO
Amazon.it: Edizione cartacea con copertina flessibile (5,95 euro); ebook formato mobi per kindle (7,99 euro)

Related posts