Ma se domani... > Cinema > Segnalazioni domenicali: al cinema Ariosto di Milano con Mia Madre

Segnalazioni domenicali: al cinema Ariosto di Milano con Mia Madre

cinema-ariosto_courtesy-of-ufficio-stampa

Ricorrente è la frase che oramai in centro città non vi siano più sale cinematografiche. È vero, anche in una metropoli come Milano, le notizie degli ultimi mesi non sono state rassicuranti, però, i cinema rimasti non si arrendono e propongono iniziative durante tutto l’anno. Nell’ottica di andare incontro alle richieste degli spettatori, e di permettere loro non solo di godere delle ultime novità su grande schermo, presso il cinema Ariosto è stata organizzata una nuova rassegna: Filminsieme, un cineforum mensile che propone serate a fasce trasversali di età.

Nel comunicato si legge: “è un’occasione per accostare messaggi e linguaggi del cinema contemporaneo e per scoprire la ricchezza di un film ricomponendo la sfaccettata realtà del cinema: il davanti (gli spettatori) e il dietro (il cast e la produzione); il fuori (il film come appare a prima vista) e il dentro (i significati e gli spunti più nascosti del film), il sotto (gli intenti del regista) e il sopra (le emozioni degli spettatori).”

Mia-Madre_locandinaDomani, 22 febbraio, è in programma l’opera drammatica Mia Madre, di e con Nanni MorettiMargherita Buy, John Turturro e Giulia Lazzarini. Acclamato all’ultimo Festival de Cannes, grande successo di pubblico e critica la scorsa stagione, il lungometraggio sarà presentato da Alberto Cogo che introdurrà la serata e condurrà il dibattito a fine proiezione.

Per chi non lo ricordasse, o non avesse mai avuto occasione di approfondire la trama, la pellicola narra la storia di Margherita (Buy), regista alle prese con un film sulla crisi economica all’interno di una fabbrica. Le cose si complicano con l’arrivo di una star (pseudo)hollywoodiana capricciosa (interpretata da Turturro). Nel mentre, nella vita reale, è divorziata, è sola nonostante abbia una figlia e un amante (che lascerà) e la madre malata le imporrà presto una difficile prova: conciliare vita affettiva, il lavoro sempre più nevrotico e lo spettro della morte. Un vero dramma (non solo) interiore che Margherita dovrà prendere di petto.

Se siamo riusciti a solleticare la vostra curiosità, vi ricordiamo che l’appuntamento è per domani sera, alle ore 20.45, presso l’Ariosto Spazio Cinema (ingresso €.7,00). Per dettagli e informazioni sul programma completo un click QUI .

Vissia Menza

Mia-Madre_Moretti-Buy_courtesy-of-ufficio-stampa
Nanni Moretti e Margherita Buy in MIA MADRE – Photo: courtesy of ufficio stampa

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi