//American Assassin: Michael Keaton agente della CIA nell’adattamento del romanzo di Vince Flynn

American Assassin: Michael Keaton agente della CIA nell’adattamento del romanzo di Vince Flynn

By |2016-03-13T21:15:04+00:00marzo 13, 2016|Cineavatar|
vince flynn (FILEminimizer)

Lo scrittore statunitense Vince Flynn

Dopo aver partecipato (con tanto di candidatura al premio Oscar) a due film premiati dall’Academy come Birdman e Il Caso Spotlight, Michael Keaton è pronto a tuffarsi in una nuova avventura. L’attore statunitense è entrato ufficialmente nel cast di American Assassin, thriller tratto dai romanzi di Vince Flynn, noto scrittore di political thriller morto a soli 47 anni nel 2013.
Il progetto di cui circolava voce fra gli addetti ai lavori già nel 2011 sarà prodotto da CBS Films e Lionsgate e sarà tratto dall’undicesimo romanzo sull’agente Mitch Rapp, un uomo distrutto dalla morte della fidanzata in un attacco terroristico, ruolo che per un fattore anagrafico non andrà a Keaton che invece interpreterà il veterano Stan Hurley, mentore di Rapp.
Perchè partire dall’undicesimo romanzo? L’idea è quella di dare vita a un franchise e per farlo hanno voluto partire da questo capitolo della saga trattandosi di un prequel/origin sulla giovinezza dell’agente Rapp.
Qui sotto potete leggere la sinossi del romanzo:
American Assassin racconta la storia del leggendario agente della CIA Mitch Rapp. Molto prima di diventare un cacciatore di terroristi, Rapp era un dotato atleta e studente del college. Poi avvenne una tragedia e Rapp fu reclutato nel programma della maggiore squadra d’elite. Completato l’allenamento, progettato per insegnare il tipo di competenze letali necessarie per colpire i nostri nemici più pericolosi, qui e all’estero, Rapp è un uomo rinato, con una missione di vendetta.
Diretto da Michael Cuesta (Le Regole Del Gioco, Six Feet Under) e basato su uno script di Stephen Schiff (The Americans), il film sarà prodotto da Lorenzo di Bonaventura (Transformers) e Nick Wechsler (The Road, Magic Mike).
Fonte: ComingSoon.net

L’articolo American Assassin: Michael Keaton agente della CIA nell’adattamento del romanzo di Vince Flynn sembra essere il primo su Cineavatar.

Ennio Flaiano amava ricordare che “Il cinema è l’unica forma d’arte nella quale le opere si muovono e lo spettatore rimane immobile.”, ed è Vissia ad accompagnarci con passione e sensibilità nelle mille sfaccettature di un’arte in movimento. Ma non solo. Una guida tout court, competente e preparata, amante della bellezza, che scrive con il cuore e trasforma le emozioni in parole. Dal cinema alla pittura, con un occhio vigile per il teatro e la letteratura, V. ci costringe, piacevolmente, a correre per ammirare un’ottima pellicola o una mostra imperdibile, uno spettacolo brillante o un buon libro. Lasciarsi trasportare nelle sue recensioni è davvero facile, perdersi una proiezione da lei consigliata dovrebbe essere proibito dal codice penale. Se qualcuno le chiede: ma tu da che parte stai? La sua risposta è una sola: “io sto con Spok, adoro l’Enterprise e sono fan di Star Trek”

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi