Ma se domani... > Cineavatar > Power Rangers: Elizabeth Banks è Rita Repulsa in una nuova foto

Power Rangers: Elizabeth Banks è Rita Repulsa in una nuova foto

power rangers elizabeth banks

Elizabeth Banks è Rita Repulsa nel reboot di Power Rangers

È Entertainment Weekly a regalarci la prima foto di Elizabeth Banks nei panni di Rita Repulsa nel reboot di Power Rangers diretto da Dean Israelite.
Ipnotica e ammaliante, la splendida attrice e regista americana sfoggia un look completamente inedito e originale che si discosta dalle precedenti versioni del personaggio apparse nella serie tv e nei due lungometraggi degli anni ’90 (Power Rangers – Il film, Turbo Power Rangers – Il film).
In una recente intervista la Banks ha dichiarato:
“La mia Rita Repulsa è decisamente una versione moderna e tagliente rispetto a quella originale. Volevamo inserirla in una storia che la legasse ai nuovi Power Rangers”. 
Potete ammirare l’immagine qui sotto:

power rangers

A seguire la sinossi ufficiale:
Power Rangers segue la storia di cinque studenti liceali ‘ordinari’ che diventano ‘straordinari’ quando scoprono che la loro piccola città di Angel Grove e il pianeta sono in grave pericolo a causa di una minaccia aliena. Scelti dal destino, i nostri eroi si rendono conto di essere gli unici a poter salvare il pianeta. Ma per farlo dovranno superare i propri problemi e unirsi come Power Rangers prima che sia troppo tardi.
Prodotto da Lionsgate, Saban Films e Roberto Orci e scritto da Ashley Miller e Zack Stentz (X-Men: L’Inizio), Power Rangers uscirà nelle sale il 13 gennaio 2017.
Il cast include Dacre Montgomery, RJ Cyler, Naomi Scott, Becky Gomez e Ludi Lin nei panni dei cinque protagonisti ed Elizabeth Banks nel ruolo del villain Rita Repulsa.

L’articolo Power Rangers: Elizabeth Banks è Rita Repulsa in una nuova foto sembra essere il primo su Cineavatar.

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi