Ma se domani... > Cineavatar > Friend Request – La morte ha il tuo profilo: il trailer italiano

Friend Request – La morte ha il tuo profilo: il trailer italiano

friend request

Friend Request – La morte ha il tuo profilo

Uscirà l’8 giugno in Italia Friend Request – La morte ha il tuo profilo, il nuovo cyber thriller del regista bavarese Simon Verhoeven incentrato sull’universo virtuale di Facebook e sui suoi misteriosi enigmi.
Intriso di atmosfere horror, il lungometraggio vede come protagonista la giovane attrice australiana Alycia Debnam-Carey, nota per aver preso parte al film catastrofico di Steven QualeInto The Storm, e aver interpretato il ruolo di Alicia Clark nella serie tv Fear the Walking Dead (spin-off di The Walking Dead). Nel cast troviamo anche William Moseley, Connor Paolo Brit Morgan.
Scritto da Matthew Ballen, Philip Koch e Simon Verhoeven e distribuito nelle nostre sale da Adler Entertainment, Friend Request è una sorta di rivisitazione tedesca di Unfriended, mockumentary del 2014 prodotto dalla Blumhouse di Jason Blum e da Timur Bekmambetov.
A seguire potete guardare il trailer:
Ecco la sinossi ufficiale e il banner della pellicola:
Laura (Alycia Debnam-Carey) è una studentessa molto popolare e molto amata dai suoi amici, cosa facilmente deducibile anche dai suoi 800 amici su Facebook.
Usa quotidianamente i social media per parlare con i suoi amici e condividere momenti di vita quotidiana. Un giorno riceve una richiesta di amicizia da parte di una sconosciuta, Marina (Liesl Ahlers). Quando decide di accettarla, iniziano a morire i suoi amici, uno dopo l’altro, e le restano solo pochi giorni per risolvere l’enigma…
friend request banner

Il banner italiano di Friend Request – La morte ha il tuo profilo

L’articolo Friend Request – La morte ha il tuo profilo: il trailer italiano sembra essere il primo su Cineavatar.

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi