Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 30 giugno

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 30 giugno

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 30 GIUGNO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce con consigli mirati, pungenti ed efficaci per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

FILM IN EVIDENZA

IL PIANO DI MAGGIE – A cosa servono gli uomini
di Rebecca Miller con Greta Gerwig, Ethan Hawke, Julianne Moore
(commedia romantica)

Maggie è giovane, è un’insegnante, vive a New York e si accinge a diventare una madre single. Appena chiede a un ex-compagno di studi di donarle lo sperma, incontra John. Come nelle migliori avventure romantiche, John le fa girare la testa e in un lampo creano una famiglia. Le sorprese sono solo all’inizio… Un giorno Maggie conosce Georgette, l’ex-moglie di John e, nonostante le apparenze, si rende conto della chimica che lega i due. Appena il proprio matrimonio inizia a scricchiolare decide quindi di attuare uno strampalato piano per far tornare a battere i cuori di tutti.

IL PIANO DI MAGGIE è il nuovo film diretto da Rebecca Miller (figlia del noto drammaturgo Arthur Miller) che, per il suo ritorno su grande schermo, ha scelto una storia ironica e stravagante in grado di farci immedesimare ed evadere. I protagonisti dell’insolito triangolo sono Maggie (Greta Gerwig), John (Ethan Hawke) e Georgette (Julianne Moore). Tre menti illuminate, tre persone che amano, tre esseri umani imperfetti che sanno farsi adorare al primo sguardo. Il risultato è una commedia brillante che non ci risparmia momenti di sublime ilarità.

Gli ambienti colti e sgangherati, le piccole manie e i capelli arruffati, ci riportano alla mente le pellicole di cui Woody Allen è stato maestro indiscusso per lungo tempo. La Miller, saggiamente, mantiene la giusta distanza da Allen e riesce a confezionare un’opera godibilissima. Squisito.

TOKYO LOVE HOTEL
di Hiroki Ryuichi con Shota Sometani, Atsuko Maeda, Lee Eun Woo, Asuka Hinoi, Miwako Wagatsuma
(drammatico/ sentimentale)

A Kabukicho, il quartiere a luci rosse di Tokyo, si trova l’hotel Atlas, un alberghetto kitsch in cui varia umanità vi trascorre del tempo lontano da occhi indiscreti. In quel luogo, diretto dal giovane Toru, uno svogliato ragazzotto in attesa di una carriera di lusso che si fa lontana ogni giorno di più, si sfioreranno le vite di una decina di personaggi. C’è chi è a caccia di sogni e chi, disilluso, li vuole scacciare. Tutti sono in cerca di amore, tutti hanno lo sguardo velato dalla tristezza, tutti sono disincantati.

Tokyo Love Hotel è il nuovo film diretto da Hiroki Ryuichi che, dopo aver sedotto il pubblico dei festival internazionali, approda oggi nei nostri cinema grazie a Tucker Film. L’opera è una riflessione attenta su amore e sesso, affinità di coppia, sentimenti e desideri, che unisce dramma a ironia. Il tentativo di stemperare la tristezza in fini battute e la gentilezza che pervade la narrazione non appaiono però sufficienti a far decollare la pellicola che, in particolar modo nella seconda parte, mostra difficoltà nel mantenere il ritmo. Probabilmente paga il prezzo delle numerose linee narrative aperte lungo la prima metà col risultato di una dilatazione evidente del segmento conclusivo dovuta all’eccesso di vicende.

Nel complesso, Tokyo Love Hotel merita comunque una chance: è distante dalle tipiche commedie occidentali e dimostra un’originale sensibilità. Amabile.

CATTIVI VICINI 2
di Nicholas Stoller con Seth Rogen, Zac Efron, Rose Byrne, Chloë Grace Moretz, Selena Gomez, Dave Franco, Lisa Kudrow, Carla Gallo, Ike Barinholtz, Clara Mamet
(commedia)

I vicini più cattivi d’America sono tornati. Dopo il successo della fortunata commedia del 2014 Cattivi Vicini, Nicholas Stoller torna in cabina di regia per raccontare lo scontro tra la famiglia dei Radner e il Kappa Nu, una sorellanza di studentesse universitarie contraria alle restrizioni imposte dal college e determinata a combattere il sessismo, rivendicando la propria libertà.

Puntando tutto sul divertimento istantaneo e sull’utilizzo di un modello comico tradizionale per far decollare la pellicola, Stoller confeziona un blockbuster roboante e dinamico che assorbe il meglio delle suggestioni grottesche e irriverenti degli ultimi anni e cerca di assembrarle in un pastiche a tratti esilarante e complessivamente godibile. Il punto di forza del lungometraggio è Zack Efron che fa da collante tra le due ‘fazioni’ rivali e riesce ad essere autoironico al punto giusto, calandosi perfettamente nei panni del personaggio. Reduci dal primo film, Seth Rogen e Rose Bryrne si trovano ad affrontare un gruppo di giovani educande, tra cui spicca la new entry Chloë Grace Moretz, in un vera e propria lotta senza esclusione di colpi. Tra convenzioni ordinarie e molteplici stereotipi, il sequel preserva lo spirito del suo predecessore, sfruttando la stessa formula narrativa proposta nel recente passato.

Nel tentativo di non prendersi troppo sul serio, Cattivi Vicini 2 introduce alcune gag brillanti, volte a svelare la latente ipocrisia che si cela dietro ad ogni sbandierato femminismo. Spassoso.

LA BATTAGLIA DEGLI IMPERI – DRAGON BLADE
di Daniel Lee con Jackie Chan, John Cusack, Adrien Brody, Lorie Pester, Peng Lin, Sharni Vinson
(Avventura, Storico)

Una delle battaglie più epiche di tutti i tempi sta per rivivere sul grande schermo: Impero romano e Impero cinese si sfidano in un duello all’ultimo sangue, raccontato dal cineasta di Hong Kong Daniel Lee.
2000 anni fa nelle pianure cinesi Huo An (Jackie Chan), comandante dell’armata che protegge La Via della Seta, è costretto a difendere Le Mura delle Oche Selvatiche attaccate dai soldati della legione romana capeggiata dal generale Lucio (John Cusack). Scoperte però le intenzioni di quest’ultimo, che fuggì da Roma per proteggere l’erede al trono Publio dalla grinfie del malvagio fratello Tiberio (Adrien Brody), Huo An accoglie Lucio e il suo esercito fra le mura della fortezza e stringe con lui una solida alleanza per fronteggiare l’imponente armata di Tiberio che sta avanzando in cerca di vendetta.

Specialista degli action movie e dei wuxia di richiamo storico, Lee miscelare sapientemente lo stile autoriale del cinema orientale con quello commerciale tipico dei blockbuster hollywoodiani, per generare un kolossal epico dal forte impatto estetico e dalle imponenti ricostruzioni scenografiche che trova nel cast il vero punto di forza. La pellicola vanta la presenza del mitico Jackie Chan, impegnato in un ruolo drammatico e commovente che si discosta dalle consuete performance esibite in carriera, e delle star americane Adrien Brody e John Cusack, abili nel coesistere all’interno della narrazione senza mai eccedere nelle rispettive interpretazioni.

La Battaglia degli Imperi – Dragon Blade è un’opera solida e ambiziosa, nonostante alcune debacle e piccole stasi nel ritmo, riesce a intrattenere il pubblico grazie alle suggestive atmosfere, al realismo utilizzato nella rappresentazione e al monumentale affresco coreografico dipinto dal regista. Avvincente.

ALTRI FILM IN USCITA

AMERICAN ULTRA
di Nima Nourizadeh con Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Walton Goggins, Topher Grace, Connie Britton, John Leguizamo, Bill Pullman, Tony Hale, Michael Papajohn, Teri Wyble, Nash Edgerton
(commedia, azione)

Sinossi ufficiale: Mike (Jesse Eisenberg) vive con la sua fidanzata Phoebe (Kristen Stewart) in una piccola cittadina americana, dove il suo passatempo preferito è l’uso abbondante di droghe.
A sua insaputa, però, Mike è anche un agente super addestrato e letale e improvvisamente, quando il suo passato segreto torna a tormentarlo, Mike viene catapultato nel bel mezzo di un’operazione governativa mortale e per poter sopravvivere sarà costretto a ricorrere all’eroe che è in lui.

MY BAKERY IN BROOKLYN – UN PASTICCIO IN CUCINA
di Gustavo Ron con Aimee Teegarden, Linda Lavin, Josh Pais, Ernie Sabella, Blanca Suárez, Ward Horton, Krysta Rodriguez, Anthony Chisholm, Robert C. Kirk
(commedia, sentimentale)

Sinossi ufficiale: Vivien e Chloe hanno appena ereditato la pasticceria dalla zia Isabelle. Ma ognuna vuole mettere del suo nella gestione, Vivien vorrebbe mantenere i clienti e il locale com’è mentre Chloe vorrebbe portare dell novità. Dovranno superare le loro differenze per salvare il locale dalla chiusura. Ricette, litigi, nuovi amori e passioni inesplorate. Dal 30 Giugno al cinema una dolce commedia tutta da scoprire!

Vissia Menza & Andrea Rurali
Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi