Ma se domani... > Arte > STUDI APERTI ARTS FESTIVAL 2016: un weekend all’insegna della creatività

STUDI APERTI ARTS FESTIVAL 2016: un weekend all’insegna della creatività

STUDI-APERTI-2016_LOGO

1- 2- 3 luglio 2016

Studi Aperti
XII edizione
Ameno

SOCIAL UTOPIA.
PROGETTI E VISIONI TRA IMPEGNO SOCIALE E CREATIVITA’

tra palazzi storici e magnifici cortili, tra vicoli tortuosi e studi d’artista

 

trascorro una mattinata all’insegna della creatività in un incantevole paesino sul lago d’Orta, Ameno, dove nel 2005 un piccolo gruppo di artisti della locale Associazione Culturale Asilo Bianco ha ideato il progetto Studi Aperti, una modalità partecipativa di vivere l’arte contemporanea direttamente negli studi degli artisti e a stretto contatto con le opere nella fase della creazione

complimenti a Enrica Borghi, Angelo Molinari, Fausta Squatriti e Riccardo Sinigaglia per l’idea vincente

Foto: Studi Aperti
Foto: Studi Aperti

negli anni Studi Aperti è cresciuto sempre più dedicando spazio anche al design e all’architettura, oggi la sua XII edizione coinvolge oltre cinquanta artisti provenienti da tutto il mondo e regala performance di musica, spettacolo, letteratura insieme a laboratori e sperimentazione in spazi pubblici, il Museo Tornielli, il parco Neogotico, la storica Casa Cotta, e in spazi privati, negli atelier e nelle case e ville dei cittadini che ospitano le opere degli artisti

il pubblico è folto e interessato, si infiltra nei vicoletti del paesino, passa entusiasta da uno studio all’altro, l’interesse è palpabile, bambini e adulti partecipano a workshop e chiacchierano con i creativi, accumulano esperienze per la gioia degli occhi e il nutrimento delle menti, ci sentiamo tutti arricchiti da questo museo a cielo aperto

affrettiamoci
c’è ancora molto da vedere e da sperimentare

Foto: Studi Aperti
Foto: Studi Aperti

la tematica di questa edizione, l’attenzione sull’incontro tra l’arte e il sociale, è di grande interesse, i progetti sono tanti, le realtà coinvolte sono molteplici, mi soffermo su una e poi su un’altra, parlo con un architetto e analizzo i suoi elaborati, una buona musica di sottofondo quando all’improvviso una macchia di colori attira la mia attenzione, vedo in lontananza una balaustra variopinta, mi avvicino, osservo meglio, che dico sono di fronte a quella dirompente forma d’arte di strada chiamata Urban Knitting, gruppi di donne che colorano a maglia la realtà, sorrido affascinata, sorridiamo, le menti si alleggeriscono, gli stimoli sono tanti, la cornice è mozzafiato, l’aria è pura

che privilegio

il programma è ricco e c’è ancora tempo di godere di questo magnifico Festival d’arte che valorizza la comunità e il paesaggio in una piena consapevolezza sociale

accorrete

 

Elisa Bollazzi

 

Qualche INFORMAZIONE

Associazione Culturale Asilo Bianco Via Zanoni, 17 – Ameno (Novara)
Cell: +39 320 9525617
Web: www.studiaperti.itwww.asilobianco.it
Facebook: Asilobianco
Programma completo: un clic  QUI

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi