Ma se domani... > Cinema > Si alza il sipario sulla XXII° edizione di NARNI. LE VIE DEL CINEMA

Si alza il sipario sulla XXII° edizione di NARNI. LE VIE DEL CINEMA

Il poster di quest'anno di NARNI. LE VIE DEL CINEMA
Il poster di quest’anno di NARNI. LE VIE DEL CINEMA

Più volte abbiamo scritto che il periodo estivo è il momento in cui le sale cinematografiche passano il testimone alle rassegne nei cortili, al meglio offerto dalla stagione appena conclusa, alle novità in anteprima. Da Nord a Sud molti sono gli eventi cinematografici in arrivo, ciascuno con la sua particolarità, tutti con l’intento di condividere col pubblico un patrimonio culturale che regala evasione. In particolar modo questo discorso vale per NARNI. LE VIE DEL CINEMA, la rassegna del cinema restaurato che alzerà il sipario oggi, al calar del sole, nella cittadina umbra.

Per il ventiduesimo anno, infatti, questa sera prenderà il via una sei giorni in cui sarà possibile rivedere sotto le stelle capolavori di casa nostra (e non solo), che hanno segnato la storia della settima arte. In questo 2016 il fil rouge sarà la commedia e offrirà la prima visione di un film inedito in italia, ”E questo di lunedì mattina” girato nel 1959 in Germania da Luigi Comencini, modo per celebrare al meglio il centenario della sua nascita (8 giugno). Ma il 23 dicembre ricorrerà anche il centenario della nascita di Dino Risi che verrà ricordato con la proiezione de “Il segno di Venere” con un cast in cui spiccano Franca Valeri (pure sceneggiatrice), Sophia Loren, Alberto Sordi, Vittorio De Sica e Peppino De Filippo.

Una scena de "Il Segno di Venere" di Dino Risi
Una scena de “Il Segno di Venere” di Dino Risi

Sarà un’opera giunta da lontano, invece, ad inaugurare alle 21.00 la kermesse. L’onore (e l’onere) di rendere la notte magica va a “La città incantata”, colorata favola firmata dal maestro Hayao Miyazaki, premiata nel 2002 con l’Orso d’oro a Berlino e nel 20o3 con il premio Oscar®.

Rimanendo in tema di animazione, un occhio di riguardo, come da neonata tradizione, sarà rivolto ai più piccoli: per loro è stato approntato un programma ad hoc con il cinema restaurato di casa Disney. Si partirà con La carica dei 101, domani sarà la volta di Cenerentola, poi de Il libro della giungla e così via sino al gran finale con il Re Leone di Roger Allers e Rob Minkoff.

Qualora voleste trascorre una cena in linea con quanto vedrete alle 21.00, “CIAK! AL RISTORANTE – IL CINEMA SI MANGIA ANCHE A CENA” è quello che fa per voi. Potrete, infatti, iniziare a pregustarvi la pellicola già dal menù. Sempre all’aperto, nel Parco dei Pini (Narni Scalo), grazie all’Associazione dei Commercianti del luogo, potrete provare i piatti della cucina locale rivisitati in versione cinematografica.

Prima di chiudere, vi ricordiamo che Le vie del Cinema Restaurato di Narni è un’iniziativa a ingresso gratuito e sul sito ufficiale www.leviedelcinema.it potete esplorare il programma completo rimanendo sempre aggiornati.

 

Fonte e foto: ufficio stampa

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi