Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 28 luglio

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 28 luglio

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 28 LUGLIO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce con consigli mirati, pungenti ed efficaci per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

FILM IN EVIDENZA

LA NOTTE DEL GIUDIZIO: ELECTION YEAR 
di James DeMonaco con Frank Grillo, Elizabeth Mitchellas, Mykelti Williamson
(horror/ thriller)

A due anni da Anarchia – La Notte del Giudizio, James DeMonaco torna  a dirigere Frank Grillo nel terzo capitolo della fortunata saga di The Purge: La Notte del Giudizio – Election Year.

L’attore americano, noto per il ruolo di Crossbones nei cinecomic Marvel, ha una faccia che sembra scavata nella roccia proprio per interpretare il personaggio di Leo Barnes, che nel film si improvvisa guardia del corpo di una senatrice decisa a vincere le elezioni e terminare l’usanza dello sfogo. Dalla sua incolumità dipenderà il futuro della notte del giudizio e della nazione stessa. DeMonaco costruisce un prodotto d’intrattenimento carico di adrenalina e molto più intelligente di quanto voglia comunicare, poiché si pone al livello dello spettatore per non fare lezioni morali. La notte del giudizio 3 riesce ancora una volta a miscelare brillantemente la critica sociale con il sano divertimento: le atmosfere orrorifiche sono molto moderate ma non per questo impediscono di immortalare su pellicola alcuni fotogrammi di grande suggestione.

Se i costumi sono tra i più impressionanti visti in sala quest’anno, la fotografia, il montaggio, la musica e gli effetti sonori faticano a spingersi oltre, ma regalano al tempo stesso 100 minuti di ottimo intrattenimento. Avvincente.

GHOSTBUSTERS
di Paul Feig con Melissa McCarthy, Kirsten Wiig, Kate McKinnon, Leslie Jones 
(commedia/ azione/ sci-fi)

Dopo la crociata ‘ingiuriosa’ e il boicottaggio degli haters più accaniti contro l’ultima fatica di Paul Feig, il reboot di Ghostbusters approda sul grande schermo e scioglie finalmente ogni dubbio sull’esito del progetto. Seguendo l’andamento del mercato e le sue logiche di fan-service, Columbia Pictures affida al cineasta statunitense il compito di riportare in auge, ai giorni nostri, gli iconici Acchiappafantasmi in versione femminile (Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones). Ghostbusters è una commedia ibrida d’ambientazione sci-fi, dissimile dal cult antesignano del 1984 di Ivan Reitman che, al contrario, si presentava come una pellicola di fantascienza innovativa inebriata da un umorismo travolgente.

Feig si avventura in un’operazione dall’alto coefficiente realizzativo ma grazie al suo background artistico e all’esperienza maturata in carriera riesce a districarsi egregiamente, proponendo un blockbuster eccentrico ed esilarante che gioca con la mitologia 80s e profuma di fan-film. La cifra stilistica esibita dal cineasta nell’impetuoso Spy è visibile in ciascuna inquadratura e frammento scenico, in particolare nella gestione degli attori e nell’utilizzo di un’ironia dirompente che infrange gli schemi della normalità, trascinando il film in un vortice di pura follia. Non mancano riferimenti e citazioni alla pellicola originale: dagli zaini e dai fucili protonici alla leggendaria automobile Ecto-1, passando per la i cammei di Bill Murray, Dan Akroyd, Ernie Hudson, Annie Potts e Sigourney Weaver, fino ad arrivare all’uomo dei Marshmallow in formato gigante.

Una ghost-story brillante e spensierata che intrattiene il pubblico, bilanciando azione e divertimento nel modo migliore. Fantasmagorico.

ALTRI FILM IN USCITA

SKIPTRACE – MISSIONE HONG KONG
di Renny Harlin con Jackie Chan, Johnny Knoxville, Bingbing Fan
(azione/ commedia)

Sinossi ufficiale: Skiptrace – Missione Hong Kong racconta la storia di Bennie Chan (Jackie Chan), un detective di Hong Kong che da anni è sulle tracce di Victor Wong, boss del crimine organizzato. Quando Samantha (Bingbing Fan), la figlia acquisita di Bennie, si mette nei guai con Wong, Bennie si lancia alla ricerca dell’uomo che l’ha messa in pericolo: il giocatore d’azzardo americano Connor Watts (Johnny Knoxville). Bennie riporta a Hong Kong Connor e capisce presto che oltre a poter scoprire qualcosa in più su cosa sia successo a Samantha, Connor può aiutarlo a raggiungere finalmente Victor Wong per consegnarlo alla giustizia. Ma tornare a Hong Kong sarà tutt’altro che facile per questa strana coppia, che in una corsa contro il tempo sarà protagonista di assurde avventure nei posti più disparati: dalle montagne della Mongolia alle dune del deserto del Gobi.

Vissia Menza & Andrea Rurali
Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi