Ma se domani... > Mostre > TEMPO LIBERO – Cose da fare oggi a Milano, Roma e Palermo

TEMPO LIBERO – Cose da fare oggi a Milano, Roma e Palermo

Mostre gratuite aperte domenica 16 ottobre a Milano, Roma e Palermo

 

In questa domenica di metà ottobre baciata dal sole, viene voglia si scrollarsi il torpore di dosso, abbandonare il divano e organizzare una passeggiata pomeridiana. Abbiamo deciso di dare una scorta all’offerta culturale di tre città, da Nord a Sud della Penisola, e di segnalare eventi che potrebbero esservi sfuggiti, tutti gratuiti, di sicuro interesse, col pregio di non monopolizzare tutto il tempo libero a vostra disposizione in questa giornata.

 MI-RM-PA

Partiamo da Milano. Nella cornice del Festival delle Lettere presso lo Spazio Ostrakon, in via Pastrengo n.15, oggi si possono scoprire le Buste Dipinte. Ogni anno, infatti, in occasione della manifestazione dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo, alcuni artisti sono invitati a trasformare una busta siglata con il timbro del Festival in un’opera d’arte. Si possono cosi ammirare creazioni di autori emergenti al fianco di quelle di affermati maestri, il tutto nel segno della solidarietà. Tutte le buste dipinte, infatti, nascono per essere donate e i ricavati dalla loro vendita sono devoluti a un’associazione ogni anno diversa. Ricorrendo nel 2016 il decimo anniversario di Buste Dipinte, sono stati coinvolti anche dieci storici, critici, curatori e giornalisti che sono stati invitati a scrivere una Lettera a un Artista. Ricordiamo che il programma coinvolge tutta la zona Isola e maggiori informazioni sono disponibili con un clic QUI

(Fonte e foto: ufficio stampa).

Un'immagine della mostra Buste Dipinte
Un’immagine della mostra milanese Buste Dipinte

Spostiamoci ora a nelle Capitale, per parlare di una casa museo ad ingresso gratuito, in cui si possono ammirare non solo arredi e corredi ma soprattutto sculture. Parliamo della dimora romana dello scultore e pittore (nonché urbanista) americano (nato in Norvegia) Hendrik Christian Andersen. L’abitazione, lasciata in eredità allo Stato, oggi è di proprietà del MIBACT. E forse non tutti sanno che quel palazzo, datato 1922-25, è stato progettato dallo stesso artista. Recandovi in via Pasquale Stanislao Mancini n.20, nel quartiere Flaminio, potrete scoprire l’edificio, la casa con annesso studio e la meravigliosa collezione di opere (bronzi, gessi, ecc.). Una visita davvero suggestiva che vi aprirà la porta ad un luogo in cui si respirava e creava arte.

(Fonte e foto: Polo Museale del Lazio)

Un'immagine della casa-museo di Hendrik Christian Andersen
Uno scorcio della casa-museo di Hendrik Christian Andersen a Roma

Nella città di Palermo, da ultimo, il Grand Hotel Villa Igiea Palermo MGallery by Sofitel, fino a martedì 15 novembre (dalle ore 9.00 alle 23.00), offre gratuitamente una mostra coloratissima: Istantanee di Danza. Si tratta di 28 scatti del fotografo Max Pucciariello che ritraggono il famoso gruppo dei Momix. L’autore ha usato come fil rouge la natura e i suoi elementi che è stata oggetto di tanti spettacoli durante i 35 anni di carriera dei famosi ballerini, e ci regala opere dal sicuro impatto visivo.

È da notarsi che l’esposizione è itinerante: dopo il debutto a Roma è approdata in Sicilia da dove poi partirà alla volta proprio della metropoli lombarda.

(Fonte e foto: pagina Facebook dell’hotel)

Una delle fotografie di Max Pucciariello in mostra a Palermo
Una delle fotografie di Max Pucciariello in mostra a Palermo

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi