Ma se domani... > Arte > BOCCIONI+100, Cosenza omaggia Umberto Boccioni a cento anni dalla sua morte

BOCCIONI+100, Cosenza omaggia Umberto Boccioni a cento anni dalla sua morte

Segnalazione della mostra BOCCIONI+100, a Cosenza dal 3 al 19 febbraio marzo 2017 (*).

il manifesto della mostra BOCCIONI+100
il manifesto della mostra BOCCIONI+100

Il mese di febbraio a Cosenza sarà contraddistinto da un’esposizione molto particolare e coinvolgente: BOCCIONI+100. Nella cornice di Palazzo Arnone, è stata, infatti, inaugurata venerdì scorso una mostra che vuole ricordare Umberto Boccioni a cento anni dalla sua morte.

Con l’intento di allontanarsi dalla retrospettiva o dalla commemorazione impolverata, l’omaggio del Polo Museale della Calabria e del Comune di Cosenza vuole essere un modo per esplorare ciò che è accaduto, e accade, intorno al maestro futurista che è stato ed è ancora oggi grande fonte di stimoli e propulsioni estetiche.

Partendo quindi dalle opere dell’artista reggino, l’analisi abbraccia anche i lavori attuali, “nelle cui ricerche si ravvisano attitudini stilistiche e/o teoriche che testimoniano in qualche modo un’affinità, se non una spiccata eredità, con gli assunti e le problematiche boccioniane,” come ci ricorda il comunicato.

BOCCIONI+100 Giusy PIRROTTA
Opere in mostra a BOCCIONI+100: Giusy PIRROTTA, Reversed light – Courtesy Galleria Massimo De Luca

BOCCIONI+100 è bipartita: da un lato potrete scoprire Modernolatria (*), dall’altro, Boccioni in the BoCS. Da un lato Modernolatria è ospitata nella prestigiosa sede della Galleria Nazionale di Cosenza, dove si possono vedere la collezione grafica, il pastello Gisella e la scultura Forme uniche della continuità dello spazio; dall’altro la sezione Boccioni in the BoCS, esprimendo la contaminazione scenografica e culturale di altri luoghi cittadini (tra cui il Castello Normanno Svevo e il Museo dei Brettii e degli Enotri), si trova all’interno dell’area di sperimentazione artistica BoCS Art. Quest’ultima, a sua volta, si compone di due interventi differenti ma legati fra loro. Il primo, statico, prevede un’installazione site specific; il secondo, dinamico, rivisita l’esperienza di residenza per gli artisti di Modernolatria.

Vi ricordiamo che BOCCIONI+100 chiuderà il 19 febbraio 2017 (*). Modernolatria si trova alla Galleria Nazionale di Cosenza – Palazzo Arnone in via G. V. Gravina. Mentre Boccioni in the BoCS è all’Area 3, Residenza artistica BoCS Art, sul Lungofiume Crati, via Dante Alighieri, Cosenza. Per orari, mappe e ultime notizie, potete consultare la pagina Facebook della Galleria Nazionale di Cosenza.

BOCCIONI+100 Claudio SINATTI
Opere in mostra a BOCCIONI+100: Claudio SINATTI, 047, 2012-01-26, 09.05, Milano Metro – Courtesy Angela Rafanelli

(°) Aggiornamento del 19 febbraio: considerata l’attenzione ricevuta, la mostra Modernolatria rimarrà aperta al pubblico, nelle prestigiose sale espositive di Palazzo Arnone in Cosenza, fino al 19 marzo 2017!

 

Fonte e foto: ufficio stampa

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi