Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 20 aprile

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 20 aprile

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 20 APRILE

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

BOSTON – CACCIA ALL’UOMO
di Peter Berg con Mark Wahlberg, Melissa Benoist, Michelle Monaghan, Kevin Bacon, John Goodman, J.K. Simmons, Rachel Brosnahan, Michael Beach
(thriller, azione, drammatico)

Sinossi ufficiale: BOSTON – CACCIA ALL’UOMO (Patriots Day) è il nuovo film di Peter Berg (“Deepwater Horizon – Inferno sull’Oceano”, “Lone Survivor”) basato su un fatto realmente accaduto: l’attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013 e la cronaca dettagliata, in un thriller ad alta tensione con un ritmo adrenalinico, di una delle più sofisticate e meglio coordinate caccia all’uomo nella storia recente. Un potente racconto sullo straordinario coraggio dimostrato da tutta una comunità nella risposta al terrorismo in un evento che ha avuto un forte impatto in tutto il mondo.

BABY BOSS
di Tom McGrath con le voci originali di Alec Baldwin, Lisa Kudrow, Steve Buscemi, Jimmy Kimmel, Tobey Maguire
(animazione, commedia, family)

Sinossi ufficiale: Dreamworks Animation e il regista di Madagascar vi invitano a conoscere il più insolito dei bambini. Il protagonista del nuovo film della Dreamworks “Baby Boss”, porta sempre il vestito e ha la voce e l’ironia di Alec Baldwin. Baby Boss è la divertentissima storia di una famiglia che si trova a dare il benvenuto al piccolo nuovo arrivato, il tutto raccontato dal punto di vista di un delizioso e inaffidabile narratore: un divertente e fantasioso bambino di 7 anni di nome Tim. Il nuovo film Dreamworks Baby Boss vi insegnerà l’importanza della famiglia in modo impertinente e indimenticabile in questa imperdibile commedia per ogni età.

FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE
di Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Gloria Colston, Ashley Walters, Antoine Bertrand
(commedia)

Sinossi ufficiale: Il film campione di incassi che sta emozionando e divertendo il mondo, con il protagonista di “Quasi amici” Omar Sy. Samuel vive la sua vita nel Sud della Francia senza responsabilità e senza legami importanti fino a quando una delle sue vecchie fiamme gli lascia tra le braccia una bambina di pochi mesi, Gloria: sua figlia! Inizialmente incapace di prendersene cura, Samuel impara giorno dopo giorno ad essere un buon padre. Otto anni dopo, quando Samuel e la piccola Gloria sono ormai inseparabili e felici, una sorpresa inaspettata cambierà le loro vite…

THE BYE BYE MAN
di Stacy Title con Carrie-Anne Moss, Faye Dunaway, Douglas Smith, Lucien Laviscount
(horror, thriller)

Sinossi ufficiale: La gente commette cose indicibili ogni giorno. Ogni volta cerchiamo di capire con fatica cosa spinga le persone a commettere queste terribili cose. E se le domande che ci facciamo sono sbagliate? E se la colpa di tutta questa malvagità non fosse una questione di che cosa…ma di chi?
Non dirlo, non pensarlo o lui ti controllerà: The Bye Bye Man arriva dal 19 aprile al cinema.

LE COSE CHE VERRANNO
di Mia Hansen-Løve con Isabelle Huppert, André Marcon, Edith Scob, Sarah Le Picard, Yves Heck
(drammatico)

Sinossi ufficiale: LE COSE CHE VERRANNO – L’Avenir della regista Mia Hansen-Løve ha vinto l’Orso d’Argento a Berlino per la miglior regia. Il film, in uscita per la Satine Film, ci regala una magnifica Isabelle Huppert nella toccante e coinvolgente interpretazione di Nathalie, una professoressa di filosofia, costretta da varie vicissitudini a prendere in mano la propria vita e a costruirsi un futuro migliore. Interpretazione che è valsa alla Huppert il premio come Miglior Attrice dell’Anno ai prestigiosi Critics Choice Award di Londra e che, insieme alla vittoria del Golden Globe e alla candidatura all’Oscar, la consacra come una delle attrici più straordinarie del panorama cinematografico mondiale.

WILSON
di Craig Johnson con Woody Harrelson, Judy Greer, Laura Dern, Cheryl Hines, Isabella Amara, Margo Martindale, Shaun Brown, David Warshofsky, Tom Proctor, James Saito, Bruce Bohne, Mary Lynn Rajskub
(commedia)

Sinossi breve: Woody Harrelson interpreta Wilson, un uomo misantropo che scopre di avere una figlia adolescente, 17 anni dopo aver divorziato. Per sistemare la situazione ritornerà dalla ex moglie con il desiderio di dare una vera famiglia alla ragazza.

LASCIAMI PER SEMPRE
di Simona Izzo con Barbora Bobulova, Max Gazzè, Valentina Cervi, Veruska Rossi, Vanni Bramati, Marco Cocci, Myriam Catania, Andrea Bellisario, Niccolò Cancellieri, Maurizio Casagrande, Mariano Rigillo, Camilla Calderoni
(commedia)

Sinossi ufficiale: Viola ( Barbora Bobulova ) , compagna di Nikos (Max Gazzè) , é una donna che ama decisamente il rischio . Ha deciso infatti di invitare per la festa del figlio ventenne Lorenzo (Andrea Bellisario), in crisi per essere stato abbandonato dalla fidanzata, la famigliona allargata o, come dice lei, il cespuglio genealogico. Ed ecco arrivare: l’ ex marito (Vanni Bramati) di cui Nikos é irrimediabilmente geloso, gli ex cognati, le problematiche sorelle, la giovane nipote depressa, il figlio ribelle di Nikos che gira nudo per il giardino, il padre (Mariano Rigillo) disperatamente ironico che ha da poco tentato il suicidio, il ginecologo di famiglia (Maurizio Casagrande) maniaco sentimentale ex marito della bipolare e agguerrita Carmen (Veruska Rossi), ma anche Yuri (Marco Cocci) fisico teorico pieno di tatuaggi innamorato da sempre di Aida (Valentina Cervi) che però ė sposata con una donna. Non mancheranno ospiti inattesi come la bellissima e tormentata Martina (Miriam Catania) che farà esplodere la già fibrillante festa. In un susseguirsi di sferzate sentimentali , il mucchio selvaggio si confronterà senza esclusione di colpi. Ma alla fine gli ammaccati convitati arriveranno all’amara ma in qualche modo consolatoria conclusione che è sempre meglio uno ‘straccio di famiglia ‘ che niente è che forse é impossibile lasciarsi per sempre

L’ACCABADORA
di Enrico Pau con Donatella Finocchiaro, Barry Ward, Carolina Crescentini, Sara Serraiocco, Anita Kravos, Camilla Soru, Piero Marcialis
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Alla fine degli anni Trenta, la trentacinquenne Annetta, una donna solitaria e silenziosa sempre vestita di nero, vive in un piccolo centro nelle campagne sarde. Custodendo un terribile segreto del passato, passa le giornate nell’attesa di una chiamata e, quando ciò avviene, apre una vecchia sacca contenente una mazzuola di legno, un vecchio cuscino e uno specchietto spaccato. Da quel momento, qualcosa di imprevisto la porterà a Cagliari e le cambierà la vita, facendole scoprire di potersi staccare dal suo ruolo di accabadora, figura della tradizione sarda il cui compito è aiutare i morenti a trapassare.

Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi