Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 4 maggio

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 4 maggio

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 4 MAGGIO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

GOLD – LA GRANDE TRUFFA
di Stephen Gaghan con Matthew McConaughey, Bryce Dallas Howard, Toby Kebbell, Edgar Ramirez, Rachael Taylor, Corey Stoll, Bill Camp, Bruce Greenwood, Michael Landes, Stacy Keach
(thriller, avventura, drammatico)

Sinossi ufficiale: Kenny Wells (il Premio Oscar® Matthew McConaughey) è un uomo d’affari alla perenne ricerca del colpo milionario. Grazie al geologo Michael Acosta (Edgar Ramirez) si imbatte in una vera e propria “montagna di soldi”, una delle più grandi e prolifiche miniere d’oro nell’inesplorata giungla indonesiana. Sfacciatamente ricco, senza freni e ancor più avido di denaro, Wells proverà a prendere di
petto Wall Street imparando presto sulla sua pelle che non è tutto oro quello che luccica…

INSOSPETTABILI SOSPETTI
di Zach Braff con Morgan Freeman, Michael Caine,Alan Arkin, Joey King, Ann-Margret,Christopher Lloyd, Matt Dillon, Maria Dizzia, Peter Serafinowicz, John Ortiz, Kenan Thompson, Josh Pais
(commedia)

Sinossi ufficiale: I premi Oscar® Morgan Freeman (“Million Dollar Baby”), Michael Caine (“Le regole della casa del sidro”, “Hannah e le sue sorelle”) ed Alan Arkin (“Little Miss Sunshine”) vestono, nel film del regista Zach Braff “Insospettabili sospetti” (“Going in Style”), i panni di tre amici di vecchia data – Willie, Joe ed Al – che decidono di dare una scossa alle proprie vite da pensionati e deviare dalla retta via quando la banca utilizza il loro fondo pensione per coprire un’assicurazione aziendale. Disperati e pressati dal bisogno di pagare le bollette e sbarcare il lunario, i tre se la rischiano tutta, decidendo di rapinare proprio la banca che li ha defraudati.

CODICE UNLOCKED
di Michael Apted con Noomi Rapace, Michael Douglas,Orlando Bloom, Toni Collette, John Malkovich, Brian Caspe, Matthew Marsh
(azione, thriller)

Sinossi ufficiale: Alice, agente della CIA esperta nella conduzione di interrogatori, riesce ad ottenere da un giovane prigioniero membro di una cellula terroristica delle informazioni vitali su un prossimo attacco contro un obiettivo americano a Londra. La donna riferisce i risultati dell’interrogatorio a Frank Sutter, uno dei responsabili dell’operazione, ma di lì a poco scopre di essere stata raggirata perché Sutter non è affatto chi lei pensa. Alice si rende conto di aver fornito involontariamente all’uomo informazioni utili alla realizzazione dell’attentato ed entra in azione per fermarlo.

ADORABILE NEMICA
di Mark Pellington con Shirley MacLaine, Amanda Seyfried,AnnJewel Lee Dixon, Anne Heche, Philip Baker Hall, Gedde Watanabe, Thomas Sadoski, Tom Everett Scott, Joel Murray, Yvette Freeman
(commedia, drammatico)

Sinossi ufficiale: Regina incontrastata da cinquant’anni delle migliori commedie di Hollywood, Shirley MacLaine fa il suo ritorno sul grande schermo in Adorabile nemica, nei panni di Harriet Lauler, milionaria dispotica e irresistibile, abituata a controllare tutto quello che la circonda, persone comprese. Un giorno Harriet decide di voler controllare anche quello che si dirà di lei dopo la sua morte: perfino il suo elogio funebre deve essere di suo gradimento! Incarica quindi Anne (Amanda Seyfried), una giovane giornalista con ambizioni letterarie, di scrivere la sua storia, con conseguenze divertenti e imprevedibili. Nascerà un’amicizia sincera, buffa e conflittuale, tra due donne forti e libere.

MONSTER TRUCKS
di Chris Wedge con Lucas Till, Jane Levy, Amy Ryan, Rob Lowe, Danny Glover, Barry Pepper, Holt McCallany
(azione, family)

Sinossi ufficiale: Con effetti speciali all’avanguardia e immagini 3D di ultima generazione, Monster Trucks è un film d’azione per tutta la famiglia che ti tiene incollato allo schermo, ma sa anche toccarti il cuore. Smanioso di lasciarsi alle spalle in un modo o nell’altro la sua vita e la sua città natale, Tripp (Lucas Till), uno studente di liceo, costruisce un gigantesco macchinone (o Monster Truck) con resti e rottami di vecchie auto. Quando l’esplosione di un impianto petrolifero della zona porta alla luce una strana creatura sotterranea che ama la velocità, Tripp ha forse trovato un nuovo improbabile amico, e pure un modo per andarsene.

IL MONDO DI MEZZO
di Massimo Scaglione con Matteo Branciamore, Tony Sperandeo, Massimo Bonetti, Nathalie Caldonazzo, Laura Lena Forgia, Francesca Rocco
(commedia, drammatico)

Sinossi ufficiale: Il Mondo di Mezzo è ambientato a cavallo tra gli anni ’70 e i giorni nostri. Al centro del film l’epopea del mattone a Roma e i disastrosi risultati della cementificazione nelle periferie della capitale espressione della connivenza tra potere politico e palazzinari. Una storia che ripercorre i traffici tra corrotti e corruttori e che sfocia nella nota inchiesta: “Mafia Capitale”. L’imprenditore Gaetano Mariotti (Tony Sperandeo), re delle costruzioni, emigra dal Sud nella Capitale. Nonostante abbia già accumulato un’enorme ricchezza persegue con veemenza la propria attività imprenditoriale avanzando e corrompendo politici e uomini della pubblica amministrazione. Gaetano Mariotti, uomo ambizioso e senza scrupoli, nutre il desiderio di portare suo figlio, Tommaso (Matteo Branciamore) sulle sue stesse orme. Per Tommaso, che non ne vuol sapere, sarà la prematura morte del padre a catapultarlo alla guida dell’impero del cemento. Tommaso “eredita” dal padre anche Gaia (Laure Lena Forgia), giovane ed esuberate starlette con la quale inizierà ad accompagnarsi). La coscienza lascia repentinamente il posto ad un’incalzante avidità che lo porta a stringere uno scellerato sodalizio con il potente Capo di Gabinetto del Sindaco Lucio Oldani (Massimo Bonetti). L’inesperienza e l’arroganza porteranno, però, Tommaso verso il rapido declino dell’impero costruito dal padre. Sul finale, in stile Cosa Nostra, si completa il filone giudiziario ormai noto come Mafia Capitale.

MEXICO! UN CINEMA ALLA RISCOSSA
di Michele Rho
(documentario)

Sinossi ufficiale: Il Cinema Mexico è una delle ultime sale mono-schermo rimaste a Milano, la sua storia è legata indissolubilmente alla figura di Antonio Sancassani che da trent’anni la gestisce in modo indipendente e libero curandone maniacalmente ogni singolo aspetto. I 33 anni del Rocky Horror Picture Show e i due straordinari anni di Il vento fa il suo giro sono solo alcuni dei successi che hanno reso la sala  un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e gli appassionati di cinema di qualità.

SOLE CUORE AMORE
di Daniele Vicari con Isabella Ragonese, Eva Grieco, Francesco Montanari, Francesco Acquaroli,Giulia Anchisi, Chiara Scalise, Paola Tiziana Cruciani, Noemi Abbrescia, Giordano De Plano
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Un’amicizia tra due giovani donne in una città bella e dura come Roma e il suo immenso hinterland. Due donne che hanno fatto scelte molto diverse nella vita: Eli ha quattro figli, un marito disoccupato e un lavoro difficile da raggiungere; Vale invece è sola, è una danzatrice e performer, e trae sostentamento dal lavoro nelle discoteche. Legate da un affetto profondo, da una vera e propria sorellanza, le due donne sono mondi solo apparentemente diversi, in realtà sono due facce della stessa medaglia, ma la solidarietà reciproca non sempre basta a lenire le difficoltà materiali della loro vita.

TANNA
di Martin Butler e Bentley Dean con Mungau Dain, Marie Wawa
(drammatico, sentimentale)

Sinossi ufficiale: In un’isola del Pacifico meridionale, l’indigena Wawa si innamora del nipote del capo della sua tribù, Dain. Dopo poco, la ragazza viene promessa in sposa ad uomo di una tribù rivale come accordo di pace per fermare una guerra. Lei e Dain decidono di scappare sull’isola di Tanna, dove saranno costretti a scegliere tra i propri sentimenti e il bene della propria tribù.
Tanna ha vinto il Premio del pubblico alla Settimana della Critica a Venezia ed è stato scelto per rappresentare l’Australia agli Oscar 2017 nella categoria miglior film straniero.

THE SPACE BETWEEN
di Ruth Borgobello con Flavio Parenti, Patricia Mason, Lino Guanciale, Fulvio Falzarano, Giancarlo Previati, Marco Leonardi, Maeve Dermody
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Nei cinema dal 4 maggio la storia d’amore tra Marco, ex-chef italiano colto in un momento di grande perdita e Olivia, briosa giovane australiana in Italia per ritrovare le radici e trasformare la sua vita. Un film di Ruth Borgobello.

SASHA E IL POLO NORD
di Rémi Chayé
(animazione, avventura)

Sinossi ufficiale: Sasha, una giovanissima aristocratica russa alla fine del XIX secolo, sogna il Grande Nord e si strugge per suo nonno Oloukine, un rinomato scienziato ed esploratore dell’Artico che non ha mai fatto ritorno dall’ultima esplorazione alla conquista del Polo Nord. Lui ha trasmesso la sua vocazione a Sasha che non ha alcuna intenzione di compiacere i genitori sposando l’uomo che hanno scelto per lei. Sasha si ribella a questo destino e decide di raggiungere Oloukine verso il Grande Nord…

BOLSHOI BABYLON (al cinema il 2 e 3 maggio)
di Mark Franchetti e Nick Read
(documentario)

Sinossi ufficiale: “Bolshoi Babylon” porta alla luce, tra backstage, spettacoli mozzafiato e illuminanti interviste, le tantissime divisioni personali e politiche tra i ballerini, i manager e chi lavora dietro al sipario del celebre Teatro Bolshoi di Mosca. Solo il 2 e 3 maggio al cinema.

MARADONAPOLI (al cinema dal 1° maggio)
di Alessio Maria Federici
(documentario)

Sinossi ufficiale: La Città racconta il mito. IL FILM EVENTO DAL 1° AL 10 MAGGIO AL CINEMA.
Il 30 giugno 1984 sembra un giorno come tanti. Forse in tutto il resto del mondo, ma non a Napoli, dove quello è il giorno dell’“avvento” di Maradona. Napoli è e sempre sarà la città dove tutto sembra più bello o più brutto di quello che è, ma soprattutto la città dove tanti uomini sono diventati qualcosa di più: simboli, eroi, santi. Il popolo di Napoli protegge le sue icone, le osanna, le esaspera per tramandarne i significati, fino a farle diventare un’arma di affermazione e identificazione. Già da quel 30 giugno Napoli sente che Maradona sarà una di queste e che donerà a tutti napoletani, dal più aristocratico al più povero, quella goccia di felicità che li farà vivere meglio.
Maradona resta a Napoli 7 anni in cui fa di tutto, vincendo due scudetti, una Coppa Italia e una Coppa UEFA e una Supercoppa italiana con il Napoli. E in quei 7 anni vive la città, le sue contraddizioni, le sue meraviglie, le sue difficoltà, le sue speranze. Ma soprattutto vive i sogni di tutti i napoletani e li alimenta, parlando di riscatto e vittoria. Diventerà un’icona, un mito… un santo. E oggi? Di quel calciatore che ha dato sostanza ai sogni di un popolo cosa è rimasto a Napoli? Maradonapoli racconta questo, cercando in ogni angolo della città una sua immagine, un oggetto che lo ricordi, ascoltando dalle persone che cosa vuol dire aver avuto Maradona nella propria città.

MERCI PATRON! (al cinema dal 1° maggio)
di François Ruffin
(documentario)

Sinossi ufficiale: Un ironico documentario sul mondo del lavoro che ha battuto i record di incassi in Francia! Il film racconta l’incredibile truffa fatta dai lavoratori a Bernard Arnault, l’uomo più ricco di Francia, che ha delocalizzato in Bulgaria decine di fabbriche del gruppo, lasciando senza occupazione migliaia di impiegati.

Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi