Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 25 maggio

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 25 maggio

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 25 MAGGIO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR (al cinema dal 24 maggio)
di Joachim Roenning e Espen Sandberg con Johnny Depp, Kaya Scodelario, Orlando Bloom, Javier Bardem, David Wenham, Brenton Thwaites, Kevin McNally, Geoffrey Rush, Golshifteh Farahani, Paul McCartney, Stephen Graham, Mahesh Jadu, Adam Brown, Angus Barnett, Martin Klebba, Giles New, Keira Knightley, Delroy Atkinson, Juan Carlos Vellido, Bruce Spence, Justin Smith, Bryan Probets, Alexander Scheer, Michael Dorman
(avventura, azione)

Sinossi ufficiale: Johnny Depp torna a interpretare l’iconico ruolo dello spavaldo antieroe Jack Sparrow nel nuovo film Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar. Catapultato in una nuova e travolgente avventura, lo sventurato Capitan Jack Sparrow (Johnny Depp) vede peggiorare la propria sfortuna quando dei letali marinai fantasma fuggono dal Triangolo del Diavolo guidati dal terrificante Capitano Salazar (Javier Bardem) e decisi a uccidere ogni pirata del mare… soprattutto Jack. La sua unica speranza di sopravvivenza risiede nel leggendario Tridente di Poseidone: per riuscire a trovarlo Jack dovrà formare una precaria alleanza con la brillante e affascinante astronoma Carina Smyth (Kaya Scodelario) e con Henry (Brenton Thwaites), un giovane e risoluto marinaio della Royal Navy. Capitan Jack si metterà al timone della sua nave, un piccolo e malandato vascello, per sconfiggere la sorte avversa e scampare al nemico più forte e crudele che abbia mai affrontato.

CUORI PURI (al cinema dal 24 maggio)
di Roberto De Paolis con Selene Caramazza, Simone Liberati, Barbora Bobulova, Stefano Fresi, Edoardo Pesce
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Agnese e Stefano sono molto diversi. Lei, 18 anni, vive con una madre dura e devota, frequenta la chiesa e sta per compiere una promessa di castità fino al matrimonio. Lui, 25 anni, è un ragazzo dal passato difficile che lavora come custode in un parcheggio di un centro commerciale confinante con un grande campo rom. Dal loro incontro nasce un sentimento vero, fatto di momenti rubati e di reciproco aiuto. Il desiderio l’uno dell’altra cresce sempre di più, fino a quando Agnese, incerta se tradire i suoi ideali, si troverà a prendere una decisione estrema e inaspettata.

INDIZI DI FELICITA’ (al cinema il 22, 23 e 24 maggio)
di Walter Veltroni
(documentario)

Sinossi ufficiale: Indizi di felicità costruisce  delle  ipotesi di felicità  a partire da  persone comuni, dal loro vissuto  personale, familiare, professionale: un incontro importante,  l’arrivo di una notizia  a lungo  attesa o  un momento di crisi profonda. Perché, anche quando non ce  lo si aspetta, la felicità esiste,  non è un miraggio, ma una concreta esperienza, vissuta e possibile. Il nuovo film di Walter Veltroni, dopo Quando c’era Berlinguer e I bambini sanno, è prodotto da  Sky Cinema  in collaborazione con  Palomar  e sarà distribuito al cinema da  Nexo Digital solo il 22, 23 e 24 maggio in collaborazione con  i media partner Radio Capital e MYmovies.

NOI ERAVAMO (al cinema dal 22 maggio)
di Leonardo Tiberi con Alessandro Tersigni, Yari Gugliucci, Davide Giordano, Beatrice Arnera, Eliana Miglio, Emanuela Grimalda, Roberto Citran
(guerra, storico)

Sinossi ufficiale: Distribuito da Luce Cinecittà sarà nelle sale italiane con un’uscita evento il 22, 23 e 24 maggio Noi eravamo, il nuovo film di Leonardo Tiberi, dopo il piccolo grande caso di pubblico – con proiezioni in tutta Italia e una seguita prima televisiva – di Fango e gloria. E come nel precedente lavoro, Tiberi torna a raccontare storie luoghi e volti della Prima Guerra mondiale, a cento anni dai fatti che cambiarono gli equilibri del mondo, con un intreccio sperimentale di immagini dell’archivio dell’Istituto Luce – eccezionalmente colorizzate – e fiction.

RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA
di Hirokazu Kore-Eda con Hiroshi Abe, Yoko Maki, Yoshizawa Taiyo, Kirin Kiki, Rirî Furankî, Isao Hashizume
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Dopo Father and Son e Little Sister, ecco dunque Ritratto di famiglia con tempesta (After the Storm): una sorridente riflessione sul corto circuito tra i sogni e la vita quotidiana.
Ryota, cui presta irresistibile e spavalda goffaggine l’Abe Hiroshi di Thermae Romae, è un loser che sembra uscito dalla penna di Svevo: promessa (non mantenuta) della letteratura, giocatore d’azzardo, investigatore privato per tenersi a galla, ex marito di un’ex moglie che ha esaurito le ingentissime scorte di fiducia, padre maldestro di un bambino che conosce poco, figlio fragile di un’anziana madre amorevolmente rassegnata (Kiki “Signora Toku” Kilin). Basterà una lunga notte di tempesta, con i quattro personaggi obbligati a condividere gli stessi metri quadrati fino all’alba, per attutire gli spigoli del presente e, soprattutto, del futuro?

47 METRI
di Johannes Roberts con Mandy Moore, Claire Holt, Matthew Modine, Santiago Segura, Yani Gellman, Chris J. Johnson
(thriller)

Sinossi ufficiale: Durante un’immersione in Messico, due sorelle, Kate e Lisa, rimangono intrappolate sul fondo dell’oceano. Con una riserva d’ossigeno di 60 minuti e le acque infestate dagli squali, dovranno riuscire a mettersi in salvo.

2NIGHT
di Ivan Silvestrini con Matilde Gioli, Matteo Martari, Giulio Beranek
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Durante una notte due giovani sconosciuti sono attratti l’uno dall’altra inuna discoteca di Roma. Nelle loro intenzioni solo sesso, come tante altre volte. Ma c’è traffico di venerdì notte, e in macchina verso l’abitazione di lei, la conversazione si allunga e passa attraverso diversi stati emotivi. Dapprima diffidente, diviene poi provocatoria, spregiudicata e a poco a poco le maschere cadono, scoprendo un’intimità che li costringerà a cambiare il loro programma.

ALAMAR
di Pedro González-Rubio con Jorge Machado, Roberta Palombini, Natan Machado Palombini, Néstor Marín
(documentario, drammatico)

Sinossi ufficiale: In un atollo dal mare incontaminato vive un vecchio pescatore. Si chiama Matraca ed esercita la pesca con metodi antichi nel Banco Chinchorro, un’estesa barriera corallina nei mari del Messico. Un giorno suo figlio Jorge lo raggiunge con il nipotino, Natan, nella sua piccola palafitta. Natan ha cinque anni e vive a Roma con sua mamma, Roberta. Prima che il piccolo inizi ad andare a scuola, Jorge vuole fargli conoscere il suo mondo. Giunti a Banco Chinchorro, Natan e Jorge accompagnano ogni giorno il nonno a pescare. Natan scopre una profonda connessione con la natura, imparando a perlustrare l’affascinante mondo che si cela sotto la superficie marina. Fa anche amicizia con un uccello marino, che chiama Blanquita. Quando Blanquita un giorno scompare Natan capisce che è giunto il momento di salutarsi. Ma quel che ha imparato in mare in questo viaggio ancestrale rimarrà con lui per sempre.

MILANO IN THE CAGE – THE MOVIE
di Fabio Bastianello con Alberto Lato
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Milano. Immersi nella lenta agonia economica di una città iperattiva anche nei suoi aspetti più negativi di degrado e povertà. Alberto, o Al, 36 anni, esperto di arti marziali, guardia del corpo e buttafuori, non si è risparmiato nulla, nemmeno lo scendere a compromessi con la malavita. Milano in the Cage – The Movie è la storia di Al, un padre che ha mancato di essere padre e che vuole recuperare il tempo perduto. La disciplina estrema di MMA, Mixed Martial Arts, sarà una possibile via di fuga da quel mondo di clandestinità. L’occasione per riscattarsi arriva con la finale del torneo Milano in the Cage, un incontro realmente combattuto per il film e il cui risultato finale si scoprirà solo al suono del gong.

Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi