Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 1° giugno

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 1° giugno

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 1° GIUGNO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

THE BEATLES: SGT. PEPPER & BEYOND (dal 30 maggio al 2 giugno)
di Alan Parker
(documentario, musicale)

Sinossi ufficiale: Dopo Eight days a week, che raccontava la nascita del mito e l’incredibile “stagione” live dei ragazzi di Liverpool, The Beatles: Sgt Pepper & Beyond affronta i dodici mesi più cruciali della carriera della band: l’anno in cui i Fab Four sospesero i tour diventando gli artisti più innovativi del mondo in sala di registrazione. Nel film immagini e interviste inedite che raccontano il periodo magico degli Abbey Road Studios, la nascita delle canzoni e il lancio dell’album che più di ogni altro ha segnato la loro storia. Un nuovo capitolo per approfondire quell’avventura che forse è ancora oggi la più rivoluzionaria del panorama culturale mondiale.

I FIGLI DELLA NOTTE (al cinema dal 31 maggio)
di Andrea De Sica con Vincenzo Crea, Fabrizio Rongione, Ludovico Succio, Yuliia Sobo, Luigi Bignone, Pietro Monfreda, Dario Cantarelli, Michael Bernhard Plattner
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Giulio è un 17enne di buona famiglia che si ritrova catapultato nell’incubo della solitudine e della rigida disciplina di un collegio per rampolli dell’alta società, una sorta di “prigione dorata” isolata tra le Alpi, dove vengono formati i “dirigenti del futuro”: internet imbavagliato, telefono concesso per mezz’ora al giorno, ma quel che è peggio violenze e minacce dai ragazzi più “anziani”, nell’apparente accondiscendenza degli adulti. Giulio riesce a sopravvivere grazie all’amicizia con Edoardo, un altro ospite del collegio. I due ragazzi diventano inseparabili e iniziano ad architettare fughe notturne dalla scuolaprigione, verso un luogo proibito nel cuore del bosco, dove conoscono la giovane prostituta Elena. Ma la trasgressione fa parte dell’offerta formativa, il collegio sa tutto del locale e delle uscite notturne, gli educatori, tra cui Mathias, vigilano costantemente, restando nell’ombra…

BAYWATCH
di Seth Gordon con Dwayne Johnson, Zac Efron, Alexandra Daddario, Priyanka Chopra, Hannibal Buress, Kelly Rohrbach, Ilfenesh Hadera, Jon Bass, Pamela Anderson, Ana Flavia Gavlak, Brandon Larracuente, David Hasselhoff, Rob Huebel, Yahya Abdul-Mateen II, Jack Kesy, Oscar Nuñez, Clem Cheung
(commedia, azione)

Sinossi ufficiale: Dwayne Johnson e Zac Efron guidano il cast del film che porta per la prima volta sul grande schermo i bagnini più sexy d’America, diventati vere e proprie icone degli anni ’90 grazie alla fortunata serie televisiva con David Hasselhoff e Pamela Anderson. Diretto dal regista di Come ammazzare il capo… e vivere felici Seth Gordon, il film vede la partecipazione anche di Alexandra Daddario, Kelly Rohrbach e Priyanka Chopra.

WONDER WOMAN
di Patty Jenkins con Gal Gadot, Robin Wright, Chris Pine, David Thewlis, Connie Nielsen, Elena Anaya, Lucy Davis, Ewen Bremner, Danny Huston, Saïd Taghmaoui, Eleanor Matsuura, Lisa Loven Kongsli, Doutzen Kroes, Florence Kasumba
(cinecomic, avventura, azione)

Sinossi ufficiale: Prima di diventare Wonder Woman, era Diana la principessa delle Amazzoni, cresciuta su un’isola paradisiaca ben nascosta e addestrata a diventare una guerriera invincibile. Quando un pilota Americano compie un atterraggio di emergenza sulle sue sponde e racconta di un enorme conflitto scoppiato nel mondo esterno, Diana abbandona la propria casa convinta di poter porre fine alla minaccia. Combattendo al fianco dell’uomo in una guerra che metta fine a tutte le guerre, Diana scoprirà i suoi pieni poteri… e il suo vero destino.

QUELLO CHE SO DI LEI
di Martin Provost con Catherine Deneuve, Catherine Frot, Olivier Gourmet, Quentin Dolmaire, Mylène Demongeot, Pauline Etienne, Marie Gili-Pierre, Audrey Dana, Karidja Touré, Ingrid Heiderscheidt
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Claire è un’ostetrica meravigliosamente dotata, con un talento naturale nel mettere al mondo i neonati con gesti dolcissimi. Ma nel corso degli anni, i suoi modi delicati, il suo senso di orgoglio e di responsabilità sono entrati in conflitto con i metodi più improntati all’efficienza delle moderne strutture ospedaliere. Più vicina alla fine della sua carriera che all’inizio, Claire comincia a mettere in discussione il suo ruolo e la sua professione. Un giorno riceve una strana telefonata. Una voce riemerge dal passato: Béatrice, la stravagante e frivola amante del suo compianto padre, ha notizie importanti e urgenti da darle e vuole rivederla, trent’anni dopo essere scomparsa nel nulla all’improvviso. Agli antipodi in tutti i sensi, la super-coscienziosa Claire – che rasenta l’inibizione – e lo spirito libero, amante della vita Béatrice, impareranno ad accettarsi l’un l’altra e, rivelandosi reciprocamente antichi segreti, inizieranno a recuperare gli anni perduti.

UNA VITA – UN VIE
di Stéphane Brizé con Judith Chemla, Jean-Pierre Darroussin, Swann Arlaud, Yolande Moreau, Olivier Perrier, Clotilde Hesme, Alain Beigel, Finnegan Oldfield
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Una Vita, Une vie tratto dal primo romanzo di Guy De Maupassant, diretto da Stéphane Brizé ( La legge del mercato) racconta l’esistenza di Jeanne, una giovane donna che nella Normandia del 1819 esce dal convento in cui ha studiato e abbandona i suoi sogni da bambina e la sua innocenza per sposare un visconte locale, Julien de Lamare. Mentre Julien si rivela il più infedele dei mariti, Jeanne affida ogni suo sentimento al figlio Paul,che crescendo si rivelerà più interessato al denaro che agli affetti.

TAVOLO N° 19
di Jeffrey Blitz con Anna Kendrick, Craig Robinson, June Squibb, Lisa Kudrow, Stephen Merchant, Tony Revolori, Wyatt Russell, Charles Green, Amanda Crew, Margo Martindale, Jay Klaitz, Andrew Daly, Maria Thayer, Andy Blitz, Becky Ann Baker
(commedia)

Sinossi ufficiale: Eloise, ex damigella d’onore sollevata dall’incarico dopo aver rotto senza troppe cerimonie con il testimone, decide di partecipare ugualmente al matrimonio della sua migliore amica. Si ritrova però seduta al tavolo 19, lontano da quello nuziale e con commensali che non conosce. Man mano che i segreti degli sconosciuti vengono alla luce, Eloise imparerà a conoscere meglio chi le siede accanto.

FREE TO RUN
di Pierre Morath con Bobbi Gibb, Kathrine Switzer, Noel Tamini, Fre Lebow, Steve Prefontaine, Franck Shorter
(documentario)

Sinossi ufficiale: Dalle strade di New York ai sentieri delle Alpi svizzere, da Sao Paolo a Parigi, Pechino o Sydney, uomini e donne, campioni e comuni mortali, milioni di persone, corrono ogni anno. Eppure, solo 50 anni fa, questo sport era riservato solamente agli uomini e confinato entro gli stadi, regolato da norme feree, antiquate e sessiste.
Per la prima volta in assoluto FREE TO RUN racconta la favolosa storia della corsa – un’attività marginale e militante divenuta col tempo una passione universale.

 

Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

Related posts

Comment(1)

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi