Ma se domani... > Cinema > Uscite della settimana > IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 14 settembre

IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 14 settembre

bbc film in uscita al cinema

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 14 SETTEMBRE

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

BARRY SEAL – UNA STORIA AMERICANA
di Doug Liman con Tom Cruise, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Sarah Wright, Jayma Mays, Connor Trinneer, Caleb Landry Jones, Benito Martinez, April Billingsley, Jed Rees, Justice Leak, Mickey Sumner, Alejandro Edda, Morgan Hinkleman, Brandon Stacy
(thriller)

Sinossi ufficiale: Nel film targato Universal Pictures “Barry Seal – Una storia americana” (American Made), Tom Cruise torna a essere diretto da Doug Liman dopo Edge of Tomorrow – Senza Domani. La pellicola racconta le tanto incredibili quanto vere peripezie di Barry Seal, pilota truffaldino che si è ritrovato inaspettatamente reclutato dalla CIA per guidare sotto copertura una delle più importanti operazioni della storia degli Stati Uniti. Barry Seal – Una storia americana (American Made) è prodotto da Imagine Entertainment, società del produttore vincitore del Premio Oscar® Brian Grazer (A Beautiful Mind), da Cross Creek Pictures di Brian Oliver (Il Cigno Nero – Black Swan) e Tyler Thompson (Everest), da Quadrant Pictures di Doug Davison (The Departed – Il Bene e Il Male) e da Kim Roth (Inside Man).

LEATHERFACE
di Alexandre Bustillo e Julien Maury con Finn Jones, Stephen Dorff, Lili Taylor, Nicole Andrews, Sam Strike, Sam Coleman, Vanessa Grasse
(horror)

Sinossi ufficiale: Leatherface è l’horror che racconta le origini di una delle figure più terrificanti del cinema, Leatherface appunto o, come meglio lo conosce il pubblico italiano, Faccia di cuoio, protagonista sadico e crudele della saga cinematografica cult Non aprite quella porta. Dal 14 settembre al cinema.

CARS 3
di Brian Fee
(animazione, commedia, family)

Sinossi ufficiale: Il celebre e amato Saetta McQueen è il protagonista di una nuova avventura a tutta velocità nel lungometraggio Disney•Pixar Cars 3. Diretto da Brian Fee (storyboard artist di Cars e Cars 2) e prodotto da Kevin Reher (A Bug’s Life – Megaminimondo, il cortometraggio La Luna). Colto alla sprovvista da una nuova generazione di bolidi da corsa, il leggendario Saetta McQueen è costretto a ritirarsi dallo sport che ama. Per tornare in pista avrà bisogno dell’aiuto di Cruz Ramirez, una giovane esperta di auto da corsa con tanta voglia di vincere, e dovrà riscoprire gli insegnamenti del suo compianto mentore Hudson Hornet: il suo percorso sarà pieno di svolte inaspettate. Per dimostrare che il numero 95 possiede ancora la stoffa di un campione, Saetta dovrà gareggiare nella più grande corsa della Piston Cup.

GATTA CENERENTOLA
di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone con le voci di Maria Pia Calzone, Alessandro Gassmann, Massimiliano Gallo
(animazione)

Sinossi ufficiale: Cenerentola è cresciuta all’interno della Megaride, un’enorme nave ferma nel porto di Napoli da più di 15 anni. Suo padre, ricco armatore della nave e scienziato, è morto portando con sé nella tomba i segreti tecnologici della nave e il sogno di una rinascita del porto. La piccola vive da allora all’ombra della temibile matrigna e delle sue perfide sei figlie. La città versa ora nel degrado e affida le sue residue speranze a Salvatore Lo Giusto, detto ‘o Re, un ambizioso trafficante di droga che, d’accordo con la matrigna, sfrutta l’eredità dell’ignara Cenerentola per fare del porto di Napoli una capitale del riciclaggio. La nave, infestata dai fantasmi-ologrammi di una tecnologia e di una storia dimenticate, sarà il teatro dell’intera vicenda e metterà in scena lo scontro epocale tra la miseria delle ambizioni del presente e la nobiltà degli ideali del passato. Il futuro della piccola Cenerentola e della povera città di Napoli sono legati ad uno stesso, sottilissimo, filo.

APPUNTAMENTO AL PARCO
di Joel Hopkins con Diane Keaton, Brendan Gleeson, James Norton, Lesley Manville, Simon Callow, Alistair Petrie, Jason Watkins, Rosalind Ayres, Will Smith, Brian Protheroe
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Hampstead, quartiere nell’area nord-ovest di Londra, è famoso per il suo splendido parco, Hampstead Heath, un’oasi di tranquillità nel cuore della metropoli. Sul limitare del parco abita Emily Walters (Diane Keaton), una vedova americana che, dalla scomparsa del marito, fatica a concentrarsi sulle cose che richiedono attenzione, come il suo vecchio appartamento che sta cadendo a pezzi, le sue finanze sempre più esigue e suo figlio Philip (James Norton). Nonostante l’incoraggiamento e il sostegno della sua cara amica Fiona (Lesley Manville), Emily non vuole ammettere che, di fatto, riesce a malapena a sopravvivere. Un giorno, mentre dalla finestra del suo attico guarda la sconfinata distesa di verde del parco, Emily vede una capanna fatiscente che sembra essere abitata da un uomo alquanto trasandato. E dopo aver assistito all’aggressione che l’uomo subisce ad opera di un gruppo di delinquenti, Emily chiama la polizia e osserva con il binocolo l’arrivo delle forze dell’ordine. Il giorno dopo decide di avventurarsi nel parco alla ricerca dello sconosciuto. Donald Horner (Brendan Gleeson) vive serenamente in armonia con la natura del grande spazio verde del parco da 17 anni, ma il suo stile di vita è in pericolo: la sua casa è presa di mira da speculatori edilizi senza scrupoli che stanno cercando di sfrattarlo. È naturalmente sospettoso nei confronti di Emily e con educazione respinge le sue attenzioni, ma dietro ai modi burberi dell’uomo, si intuisce la sua natura gentile e seducente. Quando Emily scopre che Fiona sta capitanando un’iniziativa a sostegno degli immobiliaristi nella loro comunità, Emily trova il coraggio di intervenire e di schierarsi dalla parte di Donald nella battaglia sempre più infuocata per salvare la sua preziosa isola di pace all’interno del parco. Malgrado i tentativi di Philip di convincerla a ritirarsi tranquillamente in campagna, Emily è più che mai decisa a difendere il sostentamento materiale ed emozionale di quest’uomo taciturno e fuori dal comune, un uomo che potrebbe proprio essere la persona che riesce a conquistarla.

FUORI C’E’ UN MONDO
di Giovanni Galletta con Emanuele Bosi, Giulia Anchisi, Bruno Crucitti, Alberto Tordi, Gianna Paola Scaffidi, Silvia Quondam, Ines Nobili, Lucia Batassa
(drammatico)

Sinossi ufficiale: Nel momento in cui il giovane scrittore Gabriele riesce a vincere lo stato di depressione che lo ha portato ad evitare a lungo le persone, il mondo riprende ad accoglierlo nella sua struggente bellezza. Ma l’approdo al cambiamento ed alla ricerca della felicità che il giovane uomo sta inseguendo si rivelerà tutt’altro che semplice. Durante una corsa di allenamento sul lungotevere, lo scrittore perde i sensi a causa di un calo di zuccheri ed è soccorso da Lorenzo, un uomo senza fissa dimora che vive sotto il ponte dove Gabriele ha accusato il malore. Lo scrittore rimane da subito particolarmente colpito dal clochard perché l’uomo possiede un quadro piuttosto raro che è identico ad una copia che sua madre ha perduto quando lui era bambino. Gabriele ritorna anche il giorno dopo a cercare Lorenzo, ed il clochard lo incuriosisce sempre più per la sua saggezza e bontà d’animo. Gabriele insiste per fare a Lorenzo un favore; il clochard non ne capisce il motivo ma poi, di fronte all’insistenza del ragazzo, finisce per accettare e chiede a Gabriele se gli è possibile assumere sua figlia Valentina nel ristorante di cui è proprietario. Quando Gabriele conosce Valentina, da subito si trova attratto dai modi dolci, timidi e signorili, della ragazza. Tra i due non tarda a nascere una intesa basata sulle insolite coincidenze che li accomunano. Valentina è ospitata in una canonica della chiesa dove lavora don Daniele. La ragazza divide la piccola stanza con Arianna, una prostituta che il sacerdote ha tolto dalla strada. L’umanità di Daniele però ha a che fare anche con sentimenti che rischiano di portarlo ad una ingiusta condanna da parte di una società omologata ormai oltre ogni limite accettabile. Gli inaspettati eventi che seguiranno, in particolare quelli legati alla drastica e pericolosa decisione presa da Lorenzo al fine di risolvere la precarietà della sua vita e di quella di sua figlia, cambieranno alla radice le vite di ognuno dei personaggi.

VELENO
di Diego Olivares con Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Salvatore Esposito, Miriam Candurro, Nando Paone
(drammatico)

Sinossi ufficiale: “Veleno” è il nuovo film di Diego Olivares, presentato durante la 32. Settimana Internazionale della Critica, nell’ambito della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia 2017. In un piccolo centro del casertano, una umile famiglia di agricoltori vive il dramma di un territorio violato, contaminato dai veleni che criminali senza scrupoli hanno disseminato in buona parte di quella provincia. Cosimo, il capofamiglia, e sua moglie Rosaria ostinatamente rifiutano di lasciare che i loro terreni diventino una discarica destinata ai rifiuti tossici: le minacce e le ripercussioni da parte di alcuni esponenti della camorra, tra i quali il giovane avvocato Rino, non li piegano. I due coniugi non vogliono staccarsi dalle loro radici e dalla loro terra interamente dominata da un potere mafioso che corrompe e distrugge. Ezio, fratello di Cosimo, e sua moglie, invece, accettano, attratti da facili guadagni, di essere complici della devastazione dei loro territori. A complicare ulteriormente le cose è la grave malattia di Cosimo causata dal veleno che contamina l’acqua, i raccolti, il bestiame. Il calvario del protagonista diventa la sintesi delle piccole e grandi contraddizioni di una terra di fatto abbandonata a se stessa, dove lo Stato sembra aver definitivamente abdicato alle sue funzioni, dove l’unico potere riconoscibile e riconosciuto è rimasto solo quello criminale.

WALK WITH ME (al cinema dal 12 settembre)
di Marc Francis e Max Pugh con Benedict Cumberbatch
(documentario)

Sinossi ufficiale: Narrato da Benedict Cumberbatch, Walk With Me è un documentario sulla vita dei membri della comunità buddista zen ispirata agli insegnamenti di Thich Nhat Hanh che, rinunciando ai propri beni, si sono votati alla pace e alla consapevolezza.

DAVID GILMOUR – LIVE AT POMPEII (solo il 13-14-15 Settembre)
di Gavin Elder
(documentario)

Sinossi ufficiale: Dopo 46 anni dalla storica esibizione ai piedi del vulcano, arriva al cinema lo straordinario concerto in 4K e audio Dolby Atmos “David Gilmour Live at Pompeii”.

Articolo pubblicato anche su CineAvatar.it

n.d.r. un clic sui link in rosso per leggere le recensioni

ultimo aggiornamento il 18.09.2017, h.8.30: inserimento ultimo link 

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi