Ma se domani... > Fotografia > FOTOGRAFIA – A Bologna è tempo di Biennale Foto/ Industria

FOTOGRAFIA – A Bologna è tempo di Biennale Foto/ Industria

Cose da fare a Bologna: alla scoperta della 3° Biennale Foto/ Industria. Aperta sino al 19 novembre 2017.

una foto di MATHIEU BERNARD-REYMOND in mostra alla Biennale Foto
Una foto di Mathieu Mathieu Bernard-Reymond in mostra; soglia (Kembs) dalla serie “Transform: Power”, 2015 © Mathieu Bernard-Reymond

Con l’arrivo dell’autunno, a Bologna è tornata la Biennale Foto/ Industria, l’evento fotografico riservato al mondo del lavoro e dell’industria. Le esposizioni di questa particolare maniera di fare fotografia, che è riuscita mirabilmente a coniugare etica ed estetica, nel 2017 coinvolgono ben 14 location: il MAST (Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia, unica istituzione al mondo dedicata alla fotografia della civiltà industriale) e 13 sedi storiche nel centro cittadino.

Quest’anno la Biennale, diretta da Francois Hèbel, ha portato in Italia progetti originali di grandi fotografi. Al MAST si possono scoprire Thomas Ruff e Carlo Valsecchi. Il primo, nella PhotoGallery, presenta nuovi scatti riservati alle macchine e all’energia; il secondo, all’ex Ospedale degli Innocenti, porta alcune immagini di grande formato, realizzate in una fabbrica italiana d’eccellenza.

Una foto di Mimmo Jodice in mostra alla Biennale Foto/ Industria
Una foto di Mimmo Jodice in mostra: Napoli, 1973 © Mimmo Jodice

Nel centro di Bologna, invece, si può spaziare dalle opere del russo Alexander Rodchenko, ai paesaggi industriali del ceco Josef Koudelka; dal racconto della solitudine degli impieganti, narrato dello svedese Mårten Lang, al reportage sugli stabilimenti dismessi, in attesa di riconversione, dell’inglese John Meyers. Anche qui, non mancano le rappresentanze del tricolore: Michele Borzoni e Mimmo Jodice, concentrandosi sulla realtà di oggi, ci conducono nelle odierne società di servizi (Borzoni), e nelle vie di Napoli, in mezzo ai bambini che lavorano (Jodice). E questi sono solo alcuni esempi.

Rara occasione di esplorare siti inconsueti della città emiliana, e scenari innovativi della fotografia, la Biennale Foto/Industria riconferma il MAST quale propulsore inesauribile di creatività, di attività culturali, di momenti di scambio e riflessione. Notevole è il fitto calendario che prevede, tra l’altro, incontri e visite guidate con gli artisti, tavole rotonde con grandi personalità, come il premio Nobel Joseph Stieglitz, performance teatrali, concerti, workshop per i più piccoli e, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, una serie di film sulla vita di fotografi di fama.

oto di Vincent Fournier in mostra alla Biennale Foto/ Industria
Una foto di Vincent Fournier in mostra: Murata boy #1, quartier genreale Murata, Nagaokakyo-Shi, Kyoto, Giappone, 2010 © Vincent Fournier

Dato il suo alto valore artistico ed etico, il nostro suggerimento è di non perdervi la nuova edizione della manifestazione. Di seguito qualche coordinata utile. 

INFORMAZIONI

BIENNALE FOTO/INDUSTRIA 2017
Un progetto di Fondazione MAST
Dal 12 ottobre al 19 novembre 2017      
Per informazioni: www.fotoindustria.it
Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria per gli eventi.

Fonte e foto: ufficio stampa


ndr su MaSeDomani non copiamo/incolliamo i comunicati stampa. Con “fonte” s’intende la provenienza delle informazioni – una pagina web, una cartella stampa, ecc. Con le nostre segnalazioni vorremmo incuriosire e fornire strumenti utili a scoprire e approfondire un evento. Non copiateci. Potete citarci, in tal caso siate cortesi e avvisateci.

 

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi