Ma se domani... > Cinema > Al Cineforum – il film La verità vi spiego sull’amore: un palcoscenico contemporaneo

Al Cineforum – il film La verità vi spiego sull’amore: un palcoscenico contemporaneo

il poster del film La verità vi spiego sull’amore
il poster del film La verità vi spiego sull’amore

é giovedì sera

la sala è gremita del solito pubblico attento accorso per vedere La verità vi spiego sull’amore di Max Croci, siamo tutti curiosi, i giornali ne hanno parlato, chi bene e chi male e noi vogliamo poter dire la nostra

la sala si riempie di buio e lo schermo si illumina della storia di Dora, una Ambra Angiolini esuberante, giovane mamma di due bambini piccoli abbandonata dal marito dopo una relazione durata sette anni, i primi brillanti e passionali, i successivi alle prese con pappe e pannolini

e l’amore ne risente si sa

una scena del film La verità vi spiego sull’amore - Photo: Notorious Pictures
una scena del film La verità vi spiego sull’amore – Photo: Notorious Pictures

ci immergiamo nella trama, le scene scorrono veloci, la frenesia è nell’aria, è tutto così spumeggiante, eppure il disappunto è evidente, i vicini borbottano e più in là c’è chi sbuffa tra le risate, altri si lamentano, ma che diamine, questa è una tragedia mascherata da commedia, non vale, si ride e di gusto, eppure le ferite sono profonde e i dolori sono tanti nascosti in una serie infinita di spassosissime gag

vorremmo poter partecipare con maggiore comprensione al dolore di questa famiglia in frantumi, ma non ce lo lasciano fare, l’amarezza è impalpabile, ci vogliono solo allegri e noi lì trascinati da un flusso vorticoso ci lasciamo andare e ridiamo, anche se in realtà non c’è proprio nulla da ridere

una scena del film La verità vi spiego sull’amore - Photo: Notorious Pictures
una scena del film La verità vi spiego sull’amore – Photo: Notorious Pictures

la situazione è drammatica, i bambini sballottati qua e là da una mamma saltimbanco, un padre sofferente, i nonni inverosimili, un’amica eccessiva ora con l’ultimo di una serie incalcolabile di amanti, il poeta-bidello, un principe azzurro goffo ma inventivo, babysitter improvvisato dei bambini in questione, assunto perché li fa ridere

insomma bisogna sempre e solo ridere, e allora ridiamo, pare faccia pure bene all’umore e ai muscoli facciali

d’un tratto mi viene un dubbio, siamo forse al cospetto di una campagna pubblicitaria sui benefici della risata in attesa della proiezione del film, che sia proprio così, suvvia, rilassiamoci, protagonisti su un palcoscenico contemporaneo dove tutto si trasforma in materiale buffo per un blog, un libro, un film

attenzione siamo sempre connessi e una telecamera è sempre puntata di noi

ecco è così

Elisa Bollazzi

n.d.r. il film La verità vi spiego sull’amore è in DVD e blu-ray su Amazon.it dal 31 agosto

 

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi