/, Cinema/Caravaggio l’Anima e il Sangue: il film a febbraio e marzo al cinema

Caravaggio l’Anima e il Sangue: il film a febbraio e marzo al cinema

By |2018-09-14T22:35:58+00:00gennaio 7, 2018|Arte, Cinema|

Dopo aver conquistato i musei, la grande arte di Michelangelo Merisi sta per arrivare su grande schermo.

il poster italiano del film Caravaggio l’Anima e il Sangue

il poster italiano del film Caravaggio l’Anima e il Sangue

Le mostre del 2017 incoronano Caravaggio ad artista dei record. Record che non accennano a fermarsi e che a febbraio 2018 (*) lo porteranno nuovamente sotto i riflettori grazie al film Caravaggio l’Anima e il Sangue.

A MILANO NEI MUSEI

Michelangelo Merisi, il pittore geniale, l’uomo dalla vita burrascosa, l’artista dimenticato per secoli, sta vivendo un periodo d’oro. Dopo la sua riscoperta, con Roberto Longhi e la mostra da lui curata nel 1951, molte sono state le esposizioni e le pubblicazioni sul suo lavoro. 

Nel 2017 le mostre a lui dedicate nel capoluogo lombardo sono state ben due.

La prima, la retrospettiva Dentro Caravaggio (a Palazzo Reale sino al 28 gennaio), ha iniziato a segnare i record a inaugurazione neppure avvenuta. Si parla di 3,5 milioni di Euro per l’organizzazione, di 60.000 prenotazioni anticipate e di un totale (parziale) di 173.000 visitatori ossia, come ci ricorda il Corriere, un numero pari a due volte la capienza dello stadio San Siro.

Ad essa, a fine novembre, s’è affiancata la seconda: L’ultimo CaravaggioLa mostra, allestita alle Gallerie d’Italia, partendo dall’ultimo capolavoro lasciatoci dal Merisi, esplora la sua influenza sui successori. In particolar modo si concentra sui colleghi formatisi nelle città in cui egli soggiornò (Napoli, Genova e, ovviamente, Milano).

IN TUTTA ITALIA AL CINEMA

Con l’arrivo del 2018 ecco che un’ulteriore sorpresa si è affacciata all’orizzonte. Dal 19 al 21 febbraio (*) esordirà nei cinema italiani Caravaggio l’Anima e il Sangue, il nuovo film dei creatori di Raffaello, il Principe delle Arti. Protagonisti assoluti saranno la magnifica pittura e la turbolenta esistenza del Maestro. Scopriremo la sua genialità, gli eccessi e le tante ombre che l’hanno accompagnato in quello che fu un percorso ricco di occasioni e d’incontri, alcuni fortunati altri del tutto nefasti.

Il lungometraggio si prospetta avvincente e coinvolgente. Si tratta di un viaggio che ci condurrà, oltre a Milano e Napoli, anche a Firenze, Roma e Malta. Ad ogni tappa rivivremo le sorprese e soprattutto i guai del Merisi e toccheremo con mano alcune sue opere (in totale una quarantina). La ricostruzione di queste ultime promette, infatti, una tridimensionalità unica, in grado di offrire allo spettatore addirittura un’illusione tattile.

E sarà il frontman degli Afterhour, nonché giudice di X Factor, Manuel Agnelli a dar voce allo stesso Caravaggio. Una voce fuori campo che renderà tangibile il volubile temperamento dell’artista, alla base dei successi e delle mille contraddizioni che hanno costellato la sua esistenza.

Caravaggio l’Anima e il Sangue detiene a sua volta dei record. È  stato girato in formato Cinemascope 2:40 ed è una delle prime produzioni in Italia realizzate in 8K. Caratteristiche tecniche importanti in quanto ci permetteranno di vedere dettagli altrimenti non percepibili dall’occhio umano.

Dopo il debutto del 19, 20 e 21 febbraio 2018 (*) il film, sceneggiato da Laura Allievi e diretto da Jesus Garces Lambert, approderà in televisione su Sky e sarà distribuito nei cinema del mondo da Nexo Digital. Per rimanere aggiornati sulle ultime news e sulle sale aderenti all’iniziativa, il consiglio è di monitorare il sito www.nexodigital.itPer convincervi del tutto, di seguito una selezione di foto in anteprima (un clic per lo slideshow).

(*) Aggiornamento del 22.02.2018: dato l’enorme successo di pubblico riscontrato (ha portato al cinema 130.000 spettatori, registrando il sold out in molte sale), è stata annunciata una replica del film, in contemporanea nazionale, per il prossimo 27 e 28 marzo. L’elenco dei cinema a breve sarà disponibile sulla pagina dedicata .
Fonte e foto: si ringrazia l’ufficio stampa

ndr su MaSeDomani non copiamo/incolliamo i comunicati stampa. Con “fonte” s’intende la provenienza delle informazioni – una pagina web, una cartella stampa, ecc. Le nostre segnalazioni vorrebbero incuriosire e fornire strumenti utili a scoprire e approfondire un evento. Non copiateci. Potete citarci, in tal caso siate cortesi e avvisateci.

Ennio Flaiano amava ricordare che “Il cinema è l’unica forma d’arte nella quale le opere si muovono e lo spettatore rimane immobile.”, ed è Vissia ad accompagnarci con passione e sensibilità nelle mille sfaccettature di un’arte in movimento. Ma non solo. Una guida tout court, competente e preparata, amante della bellezza, che scrive con il cuore e trasforma le emozioni in parole. Dal cinema alla pittura, con un occhio vigile per il teatro e la letteratura, V. ci costringe, piacevolmente, a correre per ammirare un’ottima pellicola o una mostra imperdibile, uno spettacolo brillante o un buon libro. Lasciarsi trasportare nelle sue recensioni è davvero facile, perdersi una proiezione da lei consigliata dovrebbe essere proibito dal codice penale. Se qualcuno le chiede: ma tu da che parte stai? La sua risposta è una sola: “io sto con Spok, adoro l’Enterprise e sono fan di Star Trek”

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi