///La Modigliani Art Experience anima l’estate del MUDEC

La Modigliani Art Experience anima l’estate del MUDEC

By |2018-07-03T10:07:34+00:00luglio 3, 2018|Mostre, Mostre a Milano|

Alla scoperta della Modigliani Art Experience, al Museo delle Culture di Milano dal 20 giugno al 4 novembre 2018.

la locandina della Modigliani Art Experience

la locandina della Modigliani Art Experience

A meno di venti giorni dalla chiusura della retrospettiva dedicata a Frida Khalo, il MUDEC ha alzato il sipario su una nuova temporanea. Nell’ottica di tenere l’ambiente vitale nei mesi caldi, e di dare continuità al palinsesto culturale che il Comune di Milano quest’anno dedica al Novecento italiano, lo spazio espositivo propone un’esperienza sensoriale che vi porterà nel mondo un po’ bohémien, nell’esistenza sregolata e soprattutto nella magnifica arte di Amedeo Modigliani. Grazie all’unione di tradizione e tecnologia, affiancando pezzi unici a filmati e giochi di specchi, sarà, infatti, possibile ripercorrere a 360 gradi l’evoluzione del Maestro e vivere qualche ora stra-ordinaria.

Questa estate al MUDEC è tempo di Modigliani Art Experience!

Dal 20 giugno al 4 novembre 2018, il Museo delle Culture offre una mostra multimediale immersiva, che da un lato s’impegna a stimolare sensi e sensibilità delle persone, dall’altro non dimentica di prenderle per mano e guidarle in un viaggio di approfondimento scientifico (sia biografico sia tematico) fatto di oggetti, immagini e suoni. Il risultato è avvolgente, curioso e interessante.

un momento della Modigliani Art Experience al MUDEC - Photo credit MaSeDomani

un momento della Modigliani Art Experience al MUDEC – Foto © MaSeDomani

La Modigliani Art Experience è unica nel suo genere: si evolve di sala in sala.

Punto di partenza è una piccola stanza denominata non a caso “scrigno”, in cui si possono ammirare due ritratti (in arrivo dal Museo del Novecento) dipinti dal celebre autore. Al loro fianco alcuni reperti d’arte primitiva (della collezione del MUDEC), a rendere tangibili le fonti d’ispirazione. A quel tempo, infatti, non era raro che gli artisti, e gli avanguardisti in particolare, subissero il fascino della scultura africana, egizia e cicladica. Il visitatore è quindi facilitato nella sua esplorazione dei parallelismi, nel vedere con gli occhi di Modigliani e nel provare le medesime suggestioni.

Suggestioni, che raggiungono il culmine entrando nella sala principale, quella multimediale: 300 mq in cui appaiono e scompaiono, in un dolce fluire, sulle pareti e persino sul pavimento, fotografie d’epoca e una carrellata di opere, all’occorrenza accompagnate da parole e didascalie esplicative. Le informazioni sono semplici ma precise, a dimostrazione di una solida struttura scientifica, e sono a loro volta arricchite dall’accurata colonna sonora, un insieme di musica dei caffè letterari e dei brani di lirica preferita da Modì.

un momento della Modigliani Art Experience al MUDEC - Photo credit: MaSeDomani

un momento della Modigliani Art Experience al MUDEC – Foto © MaSeDomani

In questa atmosfera insolita, si conoscono le sue donne, amanti e muse; si frequentano i luoghi in cui ha vissuto (da Livorno a Parigi sino a Nizza); si rievocano le amicizie illustri, i rapporti con i mecenati e, in generale, tutti i momenti che hanno segnato la sua produzione. Non manca nulla. È un crescendo d’immagini e note che crea una sinfonia singolare, entusiasmante, difficile da scordare.

La “decompressione” da un simile vortice emotivo è affidata ai disegni e allo spettacolo della Infinity Room (quella degli specchi citata in apertura) che, col suo gioco di rifrazione e scomposizione, saluta il pubblico con un’ultima sorpresa dal tocco ludico.

In conclusione…

Sia che abbiate voglia di rivedere le splendide donne dai colli di cigno, che hanno distinto Modigliani dai suoi contemporanei, sia che siate in cerca di mostre che solletichino in egual misura la vostra sete di conoscenza e il vostro lato avventuroso, la Modigliani Art Experience è quello che fa per voi.

Vissia Menza

un momento della Modigliani Art Experience al MUDEC - Photo credit: MaSeDomani

un momento della Modigliani Art Experience al MUDEC – Foto © MaSeDomani

INFO UTILI
Modigliani Art Experience
dal 20 giugno al 4 novembre 2018

Sede MUDEC – Museo delle Culture di Milano (Via Tortona, 56)
Orari lunedì il pomeriggio 14.30 ‐19.30 | il mar, mer, ven e la dom 9.30 ‐ 19.30 | giovedì e sabato aperto sino alle 22.30 | il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura
Biglietti intero € 13,00 / ridotto € 11,00
Mappe, recapiti e prenotazioni sul sito www.mudec.it

Note la mostra prodotta da 24 ORE Cultura, ideata da Crossmedia Group e curata dallo storico e critico d’arte contemporanea Francesco Poli, è seguita da due pubblicazioni: il catalogo e il volume “Modigliani e le sue donne”. Quest’ultimo sarà in edicola con Il Sole 24 Ore per un mese a partire da oggi, martedì 3 luglio.

 

Si ringrazia l’ufficio stampa per il gentile supporto

Ennio Flaiano amava ricordare che “Il cinema è l’unica forma d’arte nella quale le opere si muovono e lo spettatore rimane immobile.”, ed è Vissia ad accompagnarci con passione e sensibilità nelle mille sfaccettature di un’arte in movimento. Ma non solo. Una guida tout court, competente e preparata, amante della bellezza, che scrive con il cuore e trasforma le emozioni in parole. Dal cinema alla pittura, con un occhio vigile per il teatro e la letteratura, V. ci costringe, piacevolmente, a correre per ammirare un’ottima pellicola o una mostra imperdibile, uno spettacolo brillante o un buon libro. Lasciarsi trasportare nelle sue recensioni è davvero facile, perdersi una proiezione da lei consigliata dovrebbe essere proibito dal codice penale. Se qualcuno le chiede: ma tu da che parte stai? La sua risposta è una sola: “io sto con Spok, adoro l’Enterprise e sono fan di Star Trek”

Shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi