About Alf76

Dici Alfonso e pensi alla sua amata Triestina, alla sua biblioteca (rigorosamente ordinata per case editrici) che cresce a vista d’occhio, alla Moleskine rossa sempre in mano e alla adorata Nikon con la quale cattura scorci di quotidianità, possibilmente tenendo il corpo macchina in bizzarre posizioni, che vengono premiati ma non pensiate di venirlo a sapere. Se non vi risponde al telefono probabilmente ha avuto uno dei tanti imprevisti che riuscirà a tramutare in un esilarante racconto di “Viva la sfiga!”. Perché lui ha ironia da vendere ed un vocabolario che va controcorrente in questo mondo dominato dagli sms e dagli acronimi indecifrabili. Decisamente il più polivalente di tutti noi dato che è… il nostro (e non solo) Blogger senior che con il suo alfonso76.com ha fatto entrare la blog-o-sfera nella nostra quotidianità.

Recensione Vergogna di Taslima Nasreen

icona_vergogna

Taslima Nasreen, autrice del romanzo-reportage “Vergogna” edito in Italia da Mondadori, è stata spesso indicata come la “Salman Rushdie al femminile”. Come lo scrittore indiano, Taslima è stata oggetto di una fatwa proprio per questa pubblicazione che descrive gli abusi verso le donne e le minoranze indù nel suo paese natale: il Bangladesh. Può sembrare […]

Milano che cambia: Palazzo Lombardia

icona_palazzo-regione-lombardia

Milano sta cambiando. Profondamente. Non so quanto sia collegato con Expo (almeno in parte di sicuro), e quanto si tratti di una nuova ondata di quella capacità tutta meneghina di anticipare i tempi, il resto del Paese e persino, sotto alcuni aspetti, la stessa pomposissima Europa. Il dato di fatto è innegabile: Milano sta cambiando. Volete […]

Recensione QuixotiQ di Ali Al-Saeed

icona-QuixotiQ

QuixotiQ di Ali Al Saeed è stato il primo romanzo di un autore del Bahrain scritto e pubblicato in inglese. Volendosi concedersi una facile battuta, verrebbe da augurarsi che si tratti anche dell’ultimo. D’altra parte, non è che ci si potesse aspettare un capolavoro proveniente da un paese noto alle cronache per aver imprigionato (e […]

Recensione Aringhe rosse senza mostarda di Alan Bradley

icona-aringhe-rosse-senza-mostarda

Undicenne, inglese, impicciona, appassionata di chimica al punto di aver ottenuto un personalissimo laboratorio e vessata dalle sorelle maggiori: riuscite a immaginare una detective dalle caratteristiche più improbabili? Flavia de Luce, protagonista dei romanzi di Alan Bradley, è tutte quelle cose lì. In questo “Aringhe rosse senza mostarda”, terzo della serie e primo edito in […]

Recensione romanzo Isole nella corrente di Ernest Hemingway

ernest-hemingway

Mi è capitato di raccontare di aver imparato l’italiano con le canzoni di Francesco Guccini che – sia lode ai fratelli maggiori – risuonavano tra le mura di casa. Immagino che gran parte del “gusto per la parola” che mi è rimasto addosso provenga proprio da lì. Naturalmente l’età era quella che era e inevitabilmente […]