Ci sono semplicemente storie che non vanno più raccontate. La storia dell’anarchico Pinelli, a mio avviso, sta diventando una di queste. E’ una vicenda di cronaca ben conosciuta a Milano: Natale del ’69, l’anarchico ferroviere vola dal quarto piano della Questura. Subito i testimoni si contraddicono, la finestra aperta in pieno dicembre e i tre…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi