/Mks77

About Mks77

Mks77 amante dell’oratoria, gran osservatore, un po’ perfezionista, decisamente curioso. Senza indugio sottrae ore al riposo per cogliere/scoprire la poesia dei capolavori del passato, anche quando l’operazione è una vera "mission impossibile". La sua migliore alleata è la sottile ironia con la quale è sempre disponibile al confronto cinematografico

Grandi Classici: Kate e Leopold

By |2017-12-07T10:30:28+00:00febbraio 12, 2012|Cinema, Recensioni Film|

Prendiamo una commedia con una storia a dir poco improbabile e decisamente leggera. Ma mettiamo attori di alto livello e con un grande appeal ad interpretare personaggi davvero ben caratterizzati, condiamo con quel minimo di romanticismo necessario, ma non sufficiente a rendere la storia melensa, ed ecco che ci troviamo di fronte ad una pellicola simpatica, scandita [...]

In TV: Vallanzasca

By |2012-02-12T01:36:44+00:00febbraio 7, 2012|Cinema, Recensioni Film|

Scorrendo i palinsesti dei canali a pagamento, notiamo che alcuni film sono spinti da un gran battage pubblicitario (e non solo), quindi abbiamo deciso di dedicarci ad alcuni di essi partendo da "Vallanzasca - Gli Angeli del Male". Sempre difficile commentare un film in cui protagonista (o protagonisti) siano criminali “storici”. Così fu per Romanzo Criminale, così [...]

Parliamo di Fantascienza?

By |2017-12-07T10:32:17+00:00novembre 16, 2011|Cinema, Recensioni Film, Terza Pagina|

Quando si discorre di fantascienza a me non viene in mente Arthur C. Clarke, il cui racconto ha ispirato “2001 – Odissea nello spazio”, o Isaac Asimov - la cui caratura non è in discussione – bensì Philip K. Dick, che ritengo genio assoluto del genere, sia nella letteratura che, indirettamente, nella cinematografia. Spesso infatti dimentichiamo che [...]

I Classici di Mks: Il Duro del Road House

By |2017-12-07T10:32:49+00:00ottobre 1, 2011|Cinema, Recensioni Film|

Ci sono film d’azione e film d’azione. Ci sono quelli che ultimamente vanno per la maggiore, che si prefiggono di stimolare l’adrenalina nello spettatore attraverso le musiche e gli effetti speciali, ma che, salvo rari casi, non lasciano il segno, risultando zeppi di stereotipi, banalità e trame deboli, privi di sceneggiatura, nei quali la storia altro non [...]

Un classico del cinema: Drugstore Cowboy

By |2017-12-07T10:32:59+00:00settembre 24, 2011|Cinema, Recensioni Film|

Opera in cui  la scena di apertura e quella di chiusura sono le medesime, e la narrazione si svolge attraverso una serie di flashback che a più riprese ci trascinano in una realtà che non vorremmo ricordare. Perché questo film è la fotografia di una epoca che rimarrà impressa nella memoria di molti. Opera che facilmente ispira un parallelo con [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi