Berlinale 2014 – In concorso ’71

'71 directed by Yann Demange

Prima o poi doveva capitarci un film che non fosse curioso, con buoni spunti di riflessione, innovativo, e che avesse un soggetto inflazionato e aver superato le prime 48 ore di Festival indenni dalla stroncatura ė stato un ottimo traguardo. Ora però dobbiamo prendere coraggio e, cercando di non infierire ulteriormente sul malconcio Gary, protagonista […]

Berlinale 2014: il film vietnamita Nuoc 2030

nuoc_feat-img © Berlinale

In un futuro non troppo lontano, il surriscaldamento globale, l’inquinamento e la disattenzione dell’uomo causano un innalzamento delle acque e una immersione della maggior parte del pianeta. Il Vietnam, uno dei territori più fertili della Terra, si trasforma in una gigante novella Venezia, sprovvista però dei caratteristici canali. La gente vive su palafitte in canne […]

The Grand Budapest Hotel apre le danze in una calda Berlino

thegrandbudpesthotel_feat-img© 2013 Twentieth Century Fox

6 febbraio, Wes Anderson, il gran cerimoniere ė a Berlino per aprire le porte del suo The Grand Budapest Hotel agli spettatori di tutto il mondo. L’eclettico regista ci porta nell’Ungheria ricca, quella degli antichi fasti dell’inizio del secolo scorso (!), saliamo in cima a una montagna con una funicolare per ristorarci in un luogo […]

Al CINEMA un dolce e sensibile RoboCop

Robocop_icona

Anno 2028, la Terra è una polveriera: vecchi problemi, nuovi metodi per porvi rimedio; voglie d’imperialismo, nuovi modi per camuffarlo da opera di bene; l’essere umano non è cambiato e brama come sempre potere, ricchezza e notorietà. Con maggiore pace, fiducia nell’establishment e qualche distrazione per le masse, sarebbe possibile sostituire l’uomo con una macchina […]

[Recensione Film] Smetto quando voglio: soluzioni creative contro la crisi

smetto-quando-voglio_icona

Smetto quando voglio… di fare il precario, di avere uno stipendio da sussidi statali, di fare il morto di fame, di non avere un futuro. Smetto quando voglio, ma… non me ne vado dal mio Paese, anzi, ora sfrutto i suoi punti deboli per prendermi una bella rivincita! Ecco il pensiero che probabilmente è passato […]