/%1$s al %2$sfabrizio rongione

“Alla ricerca degli ideali perduti”: intervista a Jean-Pierre e Luc Dardenne

By | 2018-04-06T23:12:06+00:00 novembre 13, 2016|Cinema, Interviste|

Oggi vi proponiamo la seconda parte del nostro incontro con i registi, due volte Palma d'Oro a Cannes, Jean-Pierre e Luc Dardenne. In occasione della presentazione milanese del nuovo film, La Ragazza senza Nome (La fille inconnue), ci hanno parlato del loro lavoro, della protagonista della pellicola, di valori e di quei 7 minuti "mancanti" nella versione definitiva. Il lungometraggio è stato presentato in concorso all'ultimo [...]

“Un film non è un tribunale”: intervista a Jean-Pierre e Luc Dardenne

By | 2018-04-06T23:14:02+00:00 novembre 8, 2016|Cinema, Interviste|

In occasione dell'uscita del loro nuovo film, La Ragazza senza Nome (La fille inconnue), abbiamo incontrato  i  registi, due volte Palma d'Oro a Cannes, Jean-Pierre e Luc Dardenne. Ci hanno parlato del loro lavoro, della protagonista, ma anche dei valori di solidarietà e dignità, e di come il cinema debba regalare più interrogativi che sentenze, più domande che giudizi. Il lungometraggio è [...]

La fille inconnue, l’importanza di avere un nome

By | 2016-10-21T11:46:33+00:00 maggio 19, 2016|Cinema, Festival, Recensioni Film|

Recensione del film La Fille Inconnue dei fratelli Dardenne in concorso a Cannes 2016   Jenny è un medico di quartiere. Ha appena rilevato lo studio da un anziano collega. Jenny è giovane e brava. Talmente brava che è appena stata scelta da un centro di ricerca all’avanguardia, il cui nome è già una garanzia: Kennedy. All’ultimo [...]

Recensione del film “Due giorni, una notte”: sopravvivere ai tempi della crisi

By | 2016-05-19T20:04:18+00:00 novembre 12, 2014|Cinema, Festival, Recensioni Film|

Due giorni e una notte è tutto il tempo che Sandra ha per scongiurare il peggio. “Due giorni, una notte” è una corsa contro il tempo, l’inevitabile, lo sconforto. È l’aggrapparsi sino alla fine alla speranza che la sfortuna non si accanirà. È un’iniezione di fiducia in sé stessi. “Due giorni, una notte” è il film, diretto [...]

Cannes 2014: la crisi secondo i fratelli Dardenne

By | 2016-04-15T08:15:54+00:00 maggio 21, 2014|Cinema, Festival, Recensioni Film|

Fidélio photo Christine PLENUS Dopo aver parlato di libertà di espressione, continuiamo a rimanere seri e affrontiamo un altro demone del nuovo millennio: il crollo economico e la costante perdita di posti di lavoro. Negli ultimi tempi la crisi ha modificato la vita di tutti, si ė insinuata nelle nostre abitudini, nei migliori dei casi [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi