/%1$s al %2$sle recensioni di V.

Tower Heist: la torre dove tutto è possibile

By | 2011-12-12T10:00:52+00:00 dicembre 10, 2011|Cinema, Recensioni Film|

La top ten dei film più visti in Lombardia vede a metà classifica la nuova commedia di Brett Ratner il quale, dopo il successo di Come ammazzare il capo… e vivere felici, ora chiama a sè Ben Stiller, indiscusso mago nello strappare sorrisi, per cimentarsi in un genere rivolto ai palati più esigenti. Qui vedremo il nostro [...]

L’amore all’improvviso, ci fa scivolare tra le braccia di Morfeo

By | 2011-11-07T14:37:03+00:00 novembre 5, 2011|Cinema, Recensioni Film|

Oh mamma che fatica! Ecco la prima frase che mi ha provocato la visione di questo film. Tom Hanks torna alla regia e alla commedia buonista, adatta a tutta la famiglia  e stra-carica di morale e buoni propositi. E’ il trionfo della fiducia e della fortuna sfacciata, un vero inno alla gioia, ma noi ci annoiamo, nonostante [...]

Al Cineforum: Crazy, Stupid, Love

By | 2011-11-07T14:37:49+00:00 ottobre 30, 2011|Cinema, Recensioni Film|

Commedia o film drammatico? Script brillante oppure opera dalla trama prevedibile? Gli aggettivi più letti son stati: intelligente, vero; divertente, vero a metà, solo la seconda parte di primo e secondo tempo; imprevedibile - non esageriamo, e cast da urlo - verissimo: Steve Carell in crisi di mezza età che divorzia da Julianne Moore, Emma Stone che [...]

Pina Bausch per una sera è in mezzo a noi grazie al 3D

By | 2012-12-20T10:55:24+00:00 ottobre 25, 2011|Cinema, Recensioni Film|

Pina Bausch è il personaggio del momento, il palco è decisamente tutto suo grazie a Wim Wenders. L’amico di una vita è riuscito a realizzare il tanto sognato e discusso film solo dopo la scomparsa improvvisa della coreografa, grazie al supporto del tanto criticato 3D che, mai come in questo caso, è stato utile alla causa. Il [...]

Jane è di nuovo alla ricerca di Mr. Rochester

By | 2011-10-22T12:01:04+00:00 ottobre 19, 2011|Cinema, Recensioni Film|

Amori impossibili, passioni represse, tristi storie alle spalle, divisioni di classe, trame politiche, problemi economici e tanta, molta, sfortuna accompagnavano spesso i protagonisti di quei tomi che ci hanno tenuto compagnia durante l’adolescenza e che, per quell'argomento tutto incentrato su sentimenti soffocati, confondevamo con qualcosa di osé, versione nobile di un Harmony, che pertanto ci vergognavamo di leggere. Gli [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi