Ma se domani... > personaggi

Avevamo lasciato un Rocco Schiavone affranto per il dolore della perdita di un’amica, trucidata nel suo letto per uno scambio di persona da un killer sconosciuto. Avevamo subito lo sconforto e sentito montare un desiderio infinito di vendetta: che il teatro fosse Roma o Aosta, quello che volevamo era il sangue dell’assassino. Nel nuovo romanzo…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi