/%1$s al %2$s piemme

Recensione Fino all’ultimo uomo di Frederic Manning

By |2016-02-29T23:41:28+00:00settembre 15, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Il 2015 è carico di anniversari. In Italia, segna il ricorso dell'ingresso della nostra nazione nel primo conflitto mondiale. In tutto il mondo, riporta alla memoria anche il 1945, anno in cui si concluse la mattanza della seconda guerra globale. La letteratura, come è ovvio, ha attinto ad entrambi i tragici eventi. E se nella memoria e [...]

Recensione Giallo metropoli: Milano tra giallo e cronaca nera

By |2016-02-29T23:42:38+00:00giugno 15, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Che Milano sia un’ambientazione di primissimo piano per il giallista di casa nostra non lo scopro certo io. Anzi, grazie al nostro D.A. scopriamo con cadenza regolare nuove voci che hanno regalato al capoluogo meneghino una ulteriore luce noir (scoprine alcuni cliccando QUI). Questa volta a farci un vero regalo è Piemme che, nell’ambito della sua collana [...]

Recensione romanzo Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini

By |2016-02-29T23:43:23+00:00maggio 2, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Eh, niente. E’ che la scorsa settimana mi sono inchiodato a guardare un poster che proponeva tutte le bandiere del mondo, il che mi ha riportato alla mente due vecchie idee: un post sui vessilli più strani del globo (e prima o poi arriverà) e l’idea di un giro del mondo letterario con un autore e un [...]

Recensione Dovrei essere fumo di Patrick Fogli

By |2016-02-29T23:48:45+00:00marzo 4, 2014|Lettura, Libri, Recensioni|

Ah no, io questa volta non ci casco. La tentazione sarebbe quella di correre a comprare qualsiasi cosa sia stata scritta da Patrick Fogli, ma io questa volta - lo ripeto - non ci casco. Perché so già che li divorerei uno dietro l'altro come ho fatto con "Dovrei essere fumo", e poi subentrerebbe la più classica [...]

Recensione Polizia di Jo Nesbo

By |2016-02-29T23:48:54+00:00dicembre 23, 2013|Lettura, Libri, Recensioni|

La paronomasia o parechesi è una figura retorica che consiste nell'accostare due o più parole che abbiano suono molto simile ma significato diverso. E' particolarmente utilizzata nelle forme proverbiali, ambito in cui primeggia con espressioni tipo "Senza arte né parte", "fischi per fiaschi" e nelle tre parole che sono il perfetto riassunto delle mie impressioni su "Polizia", [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi