/%1$s al %2$s romanzo

Non dite alla mamma che faccio la segretaria: il racconto di un’Italia libera e libertina (attraverso i suoi protagonisti)

By |2018-07-15T10:59:17+01:00Luglio 15, 2018|Lettura, Libri, Recensioni|

Recensione del romanzo Non dite alla mamma che faccio la segretaria di Debora Attanasio, tra le letture consigliate di questa estate 2018.  La tendenza culturale odierna, dal cinema alla televisione, non riesce più a frenare la sua nostalgica discesa dentro le idee, il mood e i miti di un ventennio – gli anni’80 e ’90 - tra [...]

«Uomini che restano» Storie che restano

By |2018-06-19T21:42:11+01:00Luglio 8, 2018|Lettura, Libri, Recensioni|

La recensione del libro Uomini che restano di Sara Rattaro, tra le letture consigliate di questa estate 2018. Quando Sara Rattaro ha sponsorizzato per la prima volta su Facebook il suo ultimo romanzo Uomini che restano, mi sono divertita a leggere i commenti di donne che giustamente chiedevano quale specie rara avesse incontrato l'autrice! Eh, sì, perché in un [...]

«Se una notte d’inverno un viaggiatore»: è festa grande per menti e cuori

By |2018-06-24T12:22:59+01:00Giugno 24, 2018|Lettura, Libri, Recensioni|

Un commento al libro Se una notte d'inverno un viaggiatore di Italo Calvino, tra le letture consigliate di questa estate 2018. mi sovviene così all'improvviso la frase Libri Letti Tanto Tempo Fa Che Sarebbe Ora Di Rileggerli, la vedo stampata nero su bianco, scorro velocemente gli archivi della memoria e immediatamente le do la sua giusta collocazione, [...]

Staccatevi dal cellulare: la recensione di CELL

By |2016-08-22T18:05:53+01:00Luglio 13, 2016|Cinema, Recensioni Film|

Il poster italiano di Cell Adattare i romanzi di Stephen King al cinema non è impossibile. Il problema risiede nella strategia produttiva basata sull'high concept (un'idea forte, talmente originale da vendere da sola il film) che non paga mai se non è supportata da una sceneggiatura sensata e solida. L'idea di Cell deriva dall'omonimo libro del "maestro del [...]

IL TRADITORE TIPO, al cinema un nuovo romanzo di John le Carré

By |2016-05-06T08:34:47+01:00Maggio 6, 2016|Cinema, Recensioni Film|

Nel cinema adattare un romanzo e portarlo sullo schermo è quanto mai difficile, anche se, data la quantità di trasposizioni -anche ottimamente confezionate-, non sembra. L’impresa è ancora più ostica se a venire adattato è un libro di John le Carré. Prima di tutto perché, passare da un libro, con i suoi tempi di lettura, la possibilità [...]

BROOKYLN, tra amore e speranza

By |2016-03-18T10:51:34+01:00Marzo 18, 2016|Cinema, Recensioni Film|

1952. Eilis Lacey è irlandese, è giovane, di buona famiglia, vive con madre e sorella in un paesino dalle poche prospettive. Il giorno in cui parte per l’America nessuno si stupisce, alcuni sono sollevati, e il cuore di lei trabocca sogni. Arrivare a Brooklyn negli anni’50 voleva dire sopravvivere ad una transoceanica massacrante e passare per il [...]

PPZ – Il Film: Jane Austen, l’amore e gli zombie in bilico tra classico e horror

By |2016-03-01T00:04:41+01:00Febbraio 7, 2016|Cinema|

Photo: courtesy of M2 Pictures Quando il classico di Jane Austen incontra l'amore e gli zombie, nasce un'opera violenta e sanguinaria come PPZ- Pride and Prejudice and Zombies, in cui l'emblema dei morti viventi sembra trovare un punto in comune con i moti e le rivoluzioni che hanno caratterizzato l'intero Ottocento. L'intento è quello di dare una spiegazione [...]

La Quinta Onda: al cinema va in scena una nuova apocalisse

By |2016-03-01T00:06:00+01:00Febbraio 6, 2016|Cinema, Recensioni Film|

Cassiopea (detta Cassie) è una liceale come tante che vive in una bella casa con una famiglia felice, sino al giorno in cui qualcosa di tremendo travolge la Terra. Una serie di calamità si abbatte sul nostro pianeta, una volta è uno tsunami, un’altra volta è una pandemia, tutte tragedie che proseguono nello sterminio dei sopravvissuti alle [...]

PPZ – Pride and Prejudice and Zombies: l’amore al tempo degli Zombie

By |2016-03-01T00:07:25+01:00Febbraio 6, 2016|Cinema|

Il romanzo dello scrittore Seth Grahame Smith Pride and Prejudice and Zombies, liberamente ispirato al celebre Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen, viene portato sul grande schermo dal regista Burr Steers, il quale cerca di raccontare una storia  romantica utilizzando una commistione di generi cinematografici che inizialmente può stupire ma, con lo sviluppo della vicenda, risulta ripetitiva e [...]

Recensione Tutto Torna di Giulia Carcasi

By |2016-02-29T23:41:24+01:00Ottobre 3, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Tutto torna. Due parole, un titolo, l’illusione di avere il controllo, di poter capire cosa e chi ci gira intorno, di riuscire ad impacchettare il mondo, di poter dare una definizione oggettiva anche del soggettivo. Questo libro è la storia di Diego, docente universitario, alle prese con le sue lezioni, i suoi viaggi in treno, l’orologio dell’aula [...]

Io sono Alfa di Patrick Fogli: un romanzo memorabile

By |2016-02-29T23:41:26+01:00Settembre 26, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Non ho mai amato troppo i paragoni letterari: trovo che un Autore - e con Patrick Fogli la maiuscola è un obbligo - abbia una sua voce e una sua cifra stilistica unica, che è profondamente ingiusto provare ad affiancare ad altri nomi. Per una volta, però, mi tocca sbilanciarmi, perché durante la lettura di "Io sono Alfa" [...]

Troppa felicità di Alice Munro

By |2016-02-29T23:41:26+01:00Settembre 23, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Piacere, mi chiamo Alice Munro e faccio la scrittrice. No, anzi, mi correggo. Ma no, che avete capito?, nel senso: certo che mi chiamo Alice Munro. Solo che non faccio la scrittrice. O meglio, sì, in effetti faccio la scrittrice, ma la verità è che in realtà faccio un lavoro che potremmo quasi avvicinare a quello delll'archeologa. [...]

Recensione Io sono di legno di Giulia Carcasi

By |2016-02-29T23:41:27+01:00Settembre 18, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Entrare senza chiedere il permesso, a volte, può significare spalancare una porta, mettere in luce aspetti volutamente lasciati nascosti, ma anche fare ordine, ripercorrere gli stessi passi. Così Giulia trova il diario di Mia, sua figlia, nel tentativo di riuscire ad intrufolarsi nella sua vita, nei suoi pensieri. Improvvisamente tutto prende forma, le voci si scontrano e [...]

Recensione Le mie notti nell’harem di Jillian Lauren

By |2016-02-29T23:41:28+01:00Settembre 18, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Se la domanda fosse "Perché?", la risposta sarebbe: "Perché non è che la letteratura sul e del Brunei offra più di tanto, maledizione". Se la domanda dovesse diventare: "Ma lo hai letto tutto?", la risposta diventerebbe: "Ma stai scherzando, si? Mi è bastata una novantina abbondante di pagine per comprendere che tipo di roba fosse". Se poi la domanda [...]

Recensione Fino all’ultimo uomo di Frederic Manning

By |2016-02-29T23:41:28+01:00Settembre 15, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Il 2015 è carico di anniversari. In Italia, segna il ricorso dell'ingresso della nostra nazione nel primo conflitto mondiale. In tutto il mondo, riporta alla memoria anche il 1945, anno in cui si concluse la mattanza della seconda guerra globale. La letteratura, come è ovvio, ha attinto ad entrambi i tragici eventi. E se nella memoria e [...]

Quello che non uccide: il ritorno di Millennium

By |2016-02-29T23:41:29+01:00Settembre 13, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Sarebbe bello (ma forse anche no...) essere in grado di rispondere con nettezza a tutte le domande che ti vengono poste. Nel corso degli ultimi dieci giorni mi sono arrivati due WhatsApp e una mail con la stessa identica richiesta di un consiglio: "Ho adorato i libri di Stieg Larsson. Devo comprare Quello che non uccide?".   E' in libreria [...]

Recensione Il Diavolo e la Signorina Prym di Paulo Coelho

By |2016-02-29T23:41:29+01:00Settembre 8, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Ogni tanto mi capita di leggere romanzi, spesso editi da piccole case editrici, di spessore narrativo notevole; inevitabilmente, si affaccia alla mia mente il pensiero "Se lo stesso libro fosse stato scritto da Baricco / Benni / Camilleri - Metteteci-Il-Nome-Che-Volete avrebbe venduto decine di migliaia di copie". A volte, poi, capita l'esatto contrario: mi sorprendo cioè a pensare se [...]

Recensione Le lacrime della giraffa di Alexander McCall Smith

By |2016-02-29T23:41:30+01:00Settembre 6, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

"Alla fine, la risposta doveva essere che era sbagliato perché la morale tradizionale del Botswana diceva che era sbagliato, e la morale tradizionale il Botswana, lo sapevano tutti, aveva sempre ragione. Se la seguivi, ti sentivi a posto." Botswana = Alexander McCall Smith. L'equazione, per chi abbia un minimo di frequenza in libreria, è quasi immediata: le [...]

Recensione Opinioni di un clown di Heinrich Boll

By |2016-02-29T23:41:30+01:00Agosto 31, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

A metà fra il passato e il futuro, sospeso tra rabbia e rassegnazione, in bilico fra la voglia di scappare e quella di restare, l’autore di questo libro, Heinrich Boll, fa emergere il suo impegno politico attraverso la voce del protagonista, raccontando i valori finti e il dolore vero di un uomo immerso in una società che [...]

Recensione Amore e ostacoli di Aleksandar Hemon

By |2016-02-29T23:41:31+01:00Agosto 31, 2015|Lettura, Libri, Recensioni|

Questa è la storia di un libro che ho appena finito e di uno che ancora devo leggere. E questo qui sopra è Aleksandar Hemon, uno scrittore bosniaco dal talento cristallino e una misteriosa capacità di incontrarti. "Amore e ostacoli", la raccolta di racconti che mi ha accompagnato negli ultimi giorni, è una antologia che presenta una [...]

Questo sito web utilizza cookie e servizi di terze parti. Clicca qui per visionare Cookie e Privacy Policy Ok